L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

BoxOffice – Warm Bodies vince un deludente weekend, nessun film supera il milione!

Di Leotruman

Warm Bodies Nicholas Hoult foto dal film 2

È stato un fine settimana a dir poco deludente per il botteghino italiano. Gli incassi complessivi sono inferiori di oltre il 20% rispetto allo stesso weekend del 2012, ma il vero dato preoccupante è che nessuna pellicola in sala (esordienti e non) è riuscita a superare il milione di euro nei quattro giorni, o raggiungere una media per sala di almeno 3mila euro (solo Re della Terra Selvaggia ci è riuscito), qualcosa che normalmente vediamo solo d’estate. Tra l’altro l’offerta cinematografica era particolarmente varia, con pellicole per ogni genere e gusto.

Warm Bodies, la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di Isaac Marion diretta da Jonathan Levine e con Nicholas Hoult, vince questo triste weekend con solamente 898mila euro, e una media di 2.500 euro per sala (parliamo sempre di 4 giorni). Nella giornata di ieri è pure calato al terzo posto con solamente 315mila euro raccolti, segno di un passaparola già non particolarmente esaltante.

Perde il 34% e rimane in seconda posizione il drammatico The Impossibleil film ambientato durante lo tsunami del 2004, salito in testa alla classifica nella giornata di ieri. Altri 855mila euro per la pellicola, con una media di 2800 euro, la migliore della top-ten insieme a Zero Dark Thirty. Il totale è di 2.5 milioni di euro dopo 11 giorni, mentre quello di Lincoln di Steven Spielberg, sfonda il muro dei 5 milioni (5.2 milioni per la precisione) grazie agli 800mila euro incassati negli ultimi giorni.

Django Unchained di Quentin Tarantino scende al quarto posto ma aveva il potenziale di ritornare anche in testa alla classifica alla sua quarta settimana di programmazione: ha raccolto infatti 785mila euro, un dato non lontano da Warm Bodies, che permette al western di sfiorare gli 11 milioni di euro in totale, il miglior incasso di inizio 2013.

Proseguendo troviamo tre esordienti. Il thriller Broken City, che ha per protagonisti Mark Wahlberg (anche produttore), Russell Crowe e Catherine Zeta-Jones, incassa 605mila euro (media 2200 euro), poco più della commedia italiana Studio Illegale, con protagonista il comico Fabio Volo, che non supera i 598mila euro (media 1700 euro!). Insieme a The Impossible, la miglior media della top-ten (2800 euro) l’ha fatta registrare Zero Dark Thirty, la pellicola diretta dal premio Oscar Kathryn Bigelow sulla caccia a Bin Laden, che però ha raccolto 539mila euro.

Il musical Les Miserables regge e perde il 30%, incassando altri 487mila euro (totale 1.41 milioni), mentre Flight supera i 3 milioni. 11esima posizione per il cartoon in 3D Zambezia, con una media disastrosa di 1100 euro ed un incasso di 257mila euro. Cirque Du Soleil – Mondi Lontani non è distante con 152mila euro raccolti in un centinaio di cinema.

Concludiamo con un piccolo raggio di speranza. Re della terra selvaggial’acclamata pellicola (Sundance, Cannes) nominata a 4 Oscar (la piccola Quvenzhané Wallis è candidata come Miglior Attrice) in sole 27 copie ha fatto registrare la miglior media per sala della classifica (4700 euro), per un incasso di 128mila euro. Niente di sconvolgente, ma ci basta così.

Quali sono secondo voi i motivi che hanno tenuto lontano il pubblico italiano dalle sale in questo weekend dalla ricca offerta? Il prezzo del biglietto, in particolare di sabato e domenica, inizia ad essere un importante deterrente?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

 

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

A Johnny Depp è stato negato l’appello contro il Sun 29 Novembre 2020 - 18:00

A Johnny Depp è stato negato l'appello in merito alla sentenza della causa di diffamazione contro il Sun. In UK il suo spot di Dior riceve critiche dal pubblico e sostegno dai fan, mentre la petizione contro la Heard riceve firme dopo il casting di Mikkelsen in Animali Fantastici 3

Wonder Woman 1984 – Diana al salvataggio nel nuovo spot giapponese 29 Novembre 2020 - 17:00

Diana salva dei bambini nel nuovo spot giapponese di Wonder Woman 1984, in arrivo nelle sale italiane il 28 gennaio 2021

Pedro Pascal condivide un poster grafico con Ahsoka Tano 29 Novembre 2020 - 16:00

Pedro Pascal ha condiviso il poster di Butcher Billy dedicato ad Ahsoka Tano, che ha debuttato in live-action nel quinto episodio di The Mandalorian 2, con il volto di Rosario Dawson.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.