L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

BoxOffice – Warm Bodies in testa per un soffio di venerdì, Re della Terra Selvaggia miglior media

Di Leotruman

Warm Bodies Nicholas Hoult Teresa Palmer foto dal film 3

Con 330 sale a disposizione è  Warm Bodies, la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di Isaac Marion diretta da Jonathan Levine e con Nicholas Hoult, a conquistare la vetta e a superare Django per un soffio nella giornata di ieri. Sono 133mila gli euro raccolti, contro i 130mila di Django Unchained di Quentin Tarantino, che incredibilmente alla sua quarta settimana di programmazione riesce ad avere una media per sala più elevata (500 euro contro i 400 di Warm Bodies).

Segue il tragico il tragico The Impossibleil film ambientato durante lo tsunami del 2004, con 127mila euro (-30% circa rispetto allo scorso weekend), e quindi abbiamo tre film in soli 6mila euro e un podio aperto ad ogni possibilità. Dietro troviamo Lincoln di Steven Spielberg, in calo del 49% rispetto allo scorso venerdì: altri 111mila euro, per ottimo totale da quasi 4.7 milioni.

Cresce il thriller Broken City, che ha per protagonisti Mark Wahlberg (anche produttore), Russell Crowe e Catherine Zeta-Jones. Il film è salito in quinta posizione con 85mila euro e una media di 350 euro, superiore ai 260 euro della commedia italiana Studio Illegale, con protagonista il comico Fabio Volo (84mila euro ieri). La seconda media per sala della top-ten  invece è realizzata da  Zero Dark Thirty, la pellicola diretta dal premio Oscar Kathryn Bigelow che racconta della caccia e dell’uccisione di Osama Bin Laden: solo 175 copie e 80mila euro incassati (media quasi 500 euro). Regge bene il musical Les Miserablesche cala del 29% e incassa altri 76mila euro, mentre Looper scende a quota 60mila (-46%).

Il vincitore morale è però Re della terra selvaggiauna delle pellicole più premiate dell’anno (Sundance, Cannes) e pronto a sbarcare anche agli Oscar, dove tra l’altro è nominata anche la piccolissima Quvenzhané Wallis. 25 sale e ben 833 euro di media, la più elevata dell’intera classifica (20mila euro per la pellicola).

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

Cinema chiusi, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gli Oscar 2021 saranno in presenza, lo conferma l’Academy 3 Dicembre 2020 - 11:15

Il 2020 sta per volgere al termine, si pensa già al 2021 e al premio cinematografico per eccellenza: l’Oscar.

DuckTales: Disney XD cancella la serie dopo 3 stagioni, CONFERMATO 3 Dicembre 2020 - 10:38

Confermato, il reboot di Ducktales si concluderà con la terza stagione. Il commento dello story editor Francisco Angones

Per Apple è Disney+ la migliore App TV dell’anno 3 Dicembre 2020 - 10:07

Nelle ultime ore Apple ha annunciato i vincitori dell’App Store Best of 2020. Per quanto riguarda il fronte delle App TV, il colosso di Cupertino ha premiato Disney+.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.