L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Steve Jobs e Josh Gad discutono di computer nella prima clip di jOBS

Di Marlen Vazzoler

Domani al Sundance Film Festival, verrà presentato in anteprima il film sul co-fondatore della Apple Steve Jobs, intitolato jOBS. EW ha pubblicato in anteprima la prima clip del film, in cui vediamo Jobs (Ashton Kutcher) e Steve Wozniak (Josh Gad) mentre discutono animatamente nel parcheggio della Hewlett Packard, di un computer dotato di un sistema operativo che funziona in tempo reale, creato da Woz.


Kutcher: “Questa è libertà! Questa è la libertà di creare e di fare e di costruire, come artisti, come individui”.
Gad: “Guarda! Stai esagerando! Anche se lo stavi sviluppando per gli appassionati come noi, e lo dubito, nessuno vuole comprare un computer, nessuno!”
Kutcher: “Come fa qualcuno a sapere quello che vuole se non l’ha mai mai visto prima?”

Parlando con EW, Gad non ha fatto che complimentare l’impegno di Kutcher nell’interpretare Jobs.

“Ha pienamente incarnato questa persona. Ashton è diventato assolutamente quel personaggio, sul set. È uno degli attori più generosi con cui ho mai lavorato. Il livello del suo impegno ha costretto tutti quanti a puntare più in alto”.

In una discussione di tre ore, i due attori hanno deciso come impostare i loro iconici ruoli, per i quali hanno usato un po’ di licenza creativa. Nonostante questa scelta, l’obiettivo di Gad è stato quello di riportare sul grande schermo, il più fedelmente possibile, la storia di Woz.

“Ho deciso di raccontare l’assoluta verità su Steve Wozniak, basata sulle sue stesse parole, basata sulle interviste. Puoi fare delle smorfie vocali, ma la cosa più importante per me, era raccontare la storia. Raccontando la sua versione della storia nel miglior modo possibile, nelle mie possibilità. Sicuramente sento che sto facendo un grande servizio alla sua eredità, mentre ci sto mettendo sopra il mio timbro”.

L’aver guardato ore di girato, ha permesso a Gad di studiare la singolare voce del suo personaggio, un mix tra l’accento della Northern California e il Midwest. E sebbene l’attore non ama vedersi sul grande schermo, ha già visto la prima metà del film, che ha descritto come una specie di storia d’amore tra i due uomini, che si avvicinarono grazie a una visione.

“Quella storia d’amore, come molte grandi storie d’amore, è triste e dolorosa. La cosa più impressionante per me, mentre facevo ricerca, era scoprire come un’amicizia potesse essere così forte e come una partnership può distruggerla. Queste due personalità che si sono complimentate a vicenda, come il reciproco ying e yang, potessero andare per strade separate. Questo è il cuore del film. È davvero affascinante e straziante”.

jOBS, diretto da Joshua Michael Stern, conta nel cast anche Ahna O’Reilly nella parte della ex ragazza di Jobs, Chris-Ann Brennan, Matthew Modine sarà il CEO John Sculley, l’uomo reclutato da Jobs nel 1983 per guidare la Apple: Sculley è stato poi famoso per aver licenziato due anni dopo Jobs. Il film approderà nelle sale americane il 19 aprile, mentre sarà distribuita nelle nostre sale dalla Filmauro, in una data ancora non precisata. Per tenervi informati sul film, seguite le news dal blog.

Fonte EW

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gli Irregolari di Baker Street – Primo sguardo allo Sherlock Holmes di Henry Lloyd-Hugues 25 Febbraio 2021 - 18:28

Dopo il primo teaser de Gli Irregolari di Baker Street, ecco le prime immagini di Henry Lloyd-Hugues nei panni di Sherlock Holmes

Godzilla Vs. Kong – I titani si affrontano nel nuovo poster internazionale 25 Febbraio 2021 - 18:00

Un suggestivo poster coreano di Godzilla Vs. Kong mette a confronto il Re dei Mostri e l'Ottava Meraviglia del Mondo circondati dalla nebbia.

Serial Chiller: il nuovo episodio è completamente dedicato a WandaVision 25 Febbraio 2021 - 18:00

Il nuovo episodio di Serial Chiller, il podcast di Screenweek completamente dedicato alle serie tv, è incentrato su WandaVision. Gli ospiti sono: Alessandro Apreda (Doc Manhattan) e Filippo Magnifico.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.