L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Skyfall – Censura cinese all’opera: rimossa una scena, alterate traduzioni di quelle a Shangai e Macao

Di Marlen Vazzoler

Dopo aver guadagnato 1 miliardo e 33milioni al botteghino mondiale, Skyfall di Sam Mendes è approdato questo lunedì nei cinema cinesi, ma solo dopo esser passato sotto le forbici della censura. La scena ambientata a Shangai, in cui vediamo il cecchino francese Patrice (Ola Rapace) sparare contro una guardia di sicurezza, nell’adone di un grattacielo, è stata rimossa.

Un destino più infelice è stato deciso invece per la sequenza ambientata nel casinò di Macao, dove Bond (Daniel Craig) interroga Severine (Bérénice Marlohe) sulla natura del suo tatuaggio. Nella scena 007 domanda alla donna se il tatuaggio è la conseguenza della sua entrata, in tenera età, in uno degli anelli della prostituzione. A differenza della yakuza (la mafia giapponese, ndr.) dove i suoi affiliati si tatuano per lo più la schiena per indicare la propria appartenenza all’organizzazione, la mafia cinese tende invece a tatuare le persone che considera come sue proprietà, come le prostitute ad esempio, con un marchio. Il dialogo di questa scena è rimasto intatto, ma non è stato riportato fedelmente dai sottotitoli cinesi sovrimpressi sul grande schermo, anzi. Adesso la spia inglese chiede a Severine come è stata costretta a entrare nella mafia.

Un adattamento simile si è ripetuto anche in un altro caso, quando Raoul Silva (Javier Bardem) racconta a Bond di essere stato dato in pasto alle autorità cinesi, mentre lavorava a Hong Kong per l’MI6, e di essere stato vittima di immense torture da parte dei suoi aguzzini, prima del suo tentativo di suicidio.
Non si tratta di censure particolarmente pesanti, rispetto a quelle a cui era stato sottoposto Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo. Il fatto che i censori abbiano rimaneggiato solamente i sottotitoli, e non eliminato la scena in questione, farebbe pensare ad un ammorbidimento dei responsabili della censura. Solo il tempo potrà confermacelo.

Fonte THR

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Tutta colpa di Freud: il trailer della serie con Claudio Bisio, dal 26 febbraio su Prime 24 Febbraio 2021 - 21:30

Tratta dal film di Paolo Genovese, la serie è diretta da Rolando Ravello e interpretata anche da Claudia Pandolfi, Max Tortora e Herbert Ballerina

Stoffa da Campioni – Cambio di Gioco: il trailer ufficiale della serie targata Disney+ 24 Febbraio 2021 - 21:03

Disney+ ha diffuso il trailer ufficiale della serie Stoffa da campioni: cambio di gioco, che debutterà sulla piattaforma streaming venerdì 26 marzo.

Disney+: ecco le date di uscita di Turner e il Casinaro, Monsters at Work e molto altro 24 Febbraio 2021 - 20:55

Dopo Loki e The Bad Batch, Disney+ ha svelato la data di uscita di altri titoli particolarmente attesi in arrivo sulla piattaforma nei prossimi mesi.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.