Condividi su

14 gennaio 2013 • 16:55 • Scritto da Leotruman

Lo sceneggiatore di Skins per Mortimer Wintergreen, il film di magia con Johnny Depp

Mortimer Wintergreen è l'adattamento di un romanzo per ragazzi che Johnny Depp produrrà insieme alla Warner Bros. Un'avventura nel mondo della magia, tra cappelli magici e molto altro, che sarà sceneggiata da Jack Thorne (Skins, This is England).
Post Image
0

Nuovo aggiornamento su Mortimer Wintergreen, l’avventura nel mondo della magia che la Warner Bros sta sviluppando in collaborazione con la Infinitum Nihil di Johnny Depp.

Lo sceneggiatore Jack Thorne, noto per aver lavorato all’acclamata serie tv Skins, This Is England e per aver co-creato la serie Cast-Offs, è stato assunto per lavorare allo script della pellicola, che è liberamente tratta dal romanzo del 1987 di Myron Levoy e intitolato The Magic Hat of Mortimer Wintergreen.

Ambientato a fine ‘800, racconta la storia di un fratello e una sorella che fuggono da una loro malvagia zia e finiscono per incontrare un mago di nome Mortimer Wintergreen. L’uomo possiede un cappello magico che ha una sua mente (il Cappello Parlante di Harry Potter?) e porterà i ragazzi a vivere avventure stravaganti e appassionanti.

Inizialmente la Warner aveva parlato di libero adattamento perché aveva intenzione di sviluppare la storia come quella di un uomo, un truffatore, che si imbatte in un cappello magico e si ritrova in fuga da alcune persone che lo vogliono usare per i propri interessi, mentre ora la pellicola sembra aver preso la strada del film per famiglie. Depp dovrebbe interpretare il protagonista, ma ha annunciato che prenderà una decisione solo dopo aver letto lo script. La regia invece dovrebbe essere affidata a Susanna White (Tata Matilda).

Thorne ha già una buona esperienza come sceneggiatore cinematografico. Ha adattato il romanzo di Nick Hornby nel film A Long Way Down con Rosamund Pike e Pierce Brosnan, ma anche lavorato a How I Live Now, dramma di Kevin MacDonald con Saoirse Ronan, due pellicole che usciranno nel corso del 2013.

Fonte: THR

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *