L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Jennifer Lawrence sfida la polmonite e vola verso l’Oscar?

Di Leotruman

Domenica notte Jennifer Lawrence non era certa di poter presenziare alla cerimonia di consegna degli Screen Actors Guild Awards. La giovane attrice del Kentucky da alcuni giorni era costretta a letto per un attacco di polmonite, che se mal curata poteva compromettere la sua intera partecipazione alla stagione dei premi.

Difficile rinunciare alla tentazione di ricevere personalmente uno dei premi più importanti del mondo del cinema, quell’assegnato dall’intero sindacato degli attori americani e secondo per prestigio solo all’Oscar, e Jennifer contro il parere dei medici (e imbottita di cortisone e antidolorifici) si è presentata prima sul red carpet e poi sul palco per ricevere tra le sue mani il SAG.

Mai un’attrice tanto giovane (22 anni) aveva vinto nelle 19edizioni del premio. Tra le vincitrici passate ricordiamo Jodie Foster, Meryl Streep, Charlize Theron, Hilary Swank ed Helen Mirren. Si tratta dell’ennesimo riconoscimento ottenuto grazie a Il Lato Positivo – Silver Linings Playbookla commedia diretta da David O. Russell (l’acclamato regista di The Fighter) e tratta dal bestseller L’orlo argenteo delle nuvole di Matthew Quick.

The Silver Linings Playbook Jennifer Lawrence Bradley Cooper foto dal film 2

Oltre al SAG Award ha in tasca anche il Critics’ Choice, il Golden Globe, il Satellite Award, il premio della critica di Los Angeles ed è nominata ai Bafta e ovviamente agli Oscar. Si tratta della sua seconda candidatura agli Academy Award in due anni, perché già nel 2011 aveva ricevuto la nomination per il drammatico Un Gelido Inverno, e dopo la vittoria ai SAG è diventata ufficialmente la front runner, l’attrice da battere.

Che possibilità ha realmente di vincere l’Oscar Jennifer Lawrence? Diventerebbe la seconda vincitrice più giovane di sempre (come Miglior Protagonista) dopo Marlee Matlin, l’attrice di Figlio di un Dio Minore che trionfò a 21 anni.

Ma la Lawrence è capitata in una cinquina molto particolare quest’anno. Sono presenti nella rosa insieme a lei l’attrice più anziana mai candidata, la francese Emmanuelle Riva (per Amour), e l’attrice più giovane mai candidata, la piccolissima Quvenzhané Wallis (Re della Terra Selvaggia) che ha solamente 9 anni. Un’edizione da record quella del 2013!

Nel mezzo troviamo Naomi Watts, alla sua seconda candidatura grazie a The Impossible, e la temibile Jessica Chastain, la protagonista di Zero Dark Thirty. È quest’ultima la vera avversaria della Lawrence, il principale ostacolo verso la vittoria. Entrambe hanno in comune una carriera cinematografica piuttosto recente, ma intensa: sette film girati in tre anni per Jennifer, undici addirittura per Jessica che di anni ne ha quasi 36 ed è comparsa sulla scena internazionale solamente nel 2010 dopo una lunga gavetta.

Hunger Games Jennifer Lawrence foto dal film 8

Tra i punti a favore della vittoria di Jennifer Lawrence c’è senza dubbio l’enorme successo di Hunger Games, il blockbuster sorpresa del 2012 campione di incassi e acclamato dalla critica americana, anche proprio grazie alla presenza dell’attrice nei panni di Katniss. È inoltre una ragazza solare, simpatica a tutti, che non si è montata la testa dopo il successo e non sembra raccogliere particolare antipatie nel mondo di Hollywood. Il suo talento è innegabile, e la prova ne Il Lato Positivo è a dir poco magistrale, ma si tratta di una commedia e l’Academy spesso in passato si è trovata a puntare e premiare più i ruoli drammatici, come quello che ci propone la Chastain nel film di Kathryn Bigelow sulla caccia a Bin Laden, un argomento discusso e di grande attenzione.

Attenzione al “dark horse”, che si chiama Emmanuelle Riva: Amour di Heneke, candidato anche come Miglior Film e Regia, potrebbe regalare non poche sorprese durante la notte degli Oscar. L’età media particolarmente elevata dei membri dell’Academy, vicina a quella dei protagonisti dell’acclamato dramma (scherzo), potrebbe  far pendere la votazione verso il suo nome e regalare alla Francia una nuova vincitrice dopo Marion Cotillard.

Riuscirà Jennifer Lawrence a vincere la concorrenza e il suo primo Oscar? Rispondete al sondaggio!


Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Golden Globes: Ellen Pompeo scrive una lettera alla HFPA e chiede il sostegno della “Hollywood Bianca” 28 Febbraio 2021 - 10:17

Dopo le polemiche rivolte ai Golden Globes, la protagonista di Grey’s Anatomy Ellen Pompeo ha pubblicato una lettera aperta sulla sua pagina Instagram, chiedendo l’aiuto della “Hollywood bianca”.

The Walking Dead: i nuovi episodi arrivano in Italia 28 Febbraio 2021 - 10:00

La stagione 10 di The Walking Dead prosegue con sei episodi extra, in arrivo in Italia su Fox a partire dal 1° marzo alle ore ore 21.00.

Justice League: Zack Snyder parla del sequel ambientato nel “futuro Knightmare” 28 Febbraio 2021 - 9:52

Zack Snyder è stato recentemente ospite della’IGN Fan Fest e ha parlato della sua versione di Justice League e di un potenziale sequel che molto probabilmente non vedrà mai la luce.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.