L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il regista di Die Hard John McTiernan condannato a un anno di prigione federale

Di Marlen Vazzoler

Il regista John McTiernan, conosciuto per film come Trappola di cristallo, Predator e Caccia a ottobre rosso, questo lunedì non è riuscito a convincere la Corte Suprema degli Stati Uniti a ribaltare la precedente sentenza del Tribunale Distrettuale, secondo la quale dovrà passare un anno in una prigione federale, e dovrà pagare una multa di 100mila dollari. Una volta scontata la pena, il regista continuerà a rimanere sotto la supervisione della legge, per altri tre anni.

Il filmaker era stato accusato di aver mentito sull’assunzione dell’ex detective privato di Hollywood, Anthony Pellicano, per aver intercettato il produttore Chuck Roven, dopo aver collaborato al remake di Rollerball. Nel 2006 il regista dichiarò la sua colpevolezza, dopo l’introduzione da parte dell’FBI di una registrazione in cui i due uomini discutevano dell’intercettazione telefonica. Più tardi McTiernan ritirò la sua dichiarazione di colpevolezza.

Dopo aver tentato di sopprimere la registrazione digitale, nel 2010 il regista si è nuovamente dichiarato colpevole, in modo da poter richiedere un appello. Il giudice del tribunale distrettuale ha negato l’appello e lo ha condannato a pagare una multa di 100mila dollari e a scontare un anno di prigione. Nonostante la sentenza, è stato permesso a McTiernan di rimanere fuori dalla prigione fino alla deliberazione del caso, da parte della Corte Suprema, avvenuta questa settimana. Pellicano è stato invece condannato per 78 crimini nel 2008, in due processi separati, per aver ottenuto diverse registrazioni private di alcune star di Hollywood come Sylvester Stallone.

L’incarcerazione del regista è prevista nelle prossime settimane, al massimo potrebbe essere rimandata di un paio di mesi. Se la data sarà successiva al 14 febbraio, il regista potrebbe partecipare alla premiere del quinto capitolo della franchise di Die Hard, Un buon giorno per morire, che ha lanciato nel 1988.

Proprio oggi è stato annunciato dalla Fox che le catene cinematografiche come la Regal e la AMC, il 13 febbraio daranno il via a una maratona cinematografica che partirà con il film di McTiernan, seguito da 58 minuti per morire, Duri a morire, Vivere o morire e il nuovo film di John Moore che verrà proiettato verso la mezzanotte. Qui di seguito potete vedere un interessante infografico che riassume i punti salienti della franchise e di John McClane (Bruce Willis).

Die Hard: Un buon giorno per morire, avrà un Rating R, ossia un divieto alla visione per i minori di 17 anni non accompagnati, e uscirà sia in Usa che in Italia, il 14 febbraio 2013. Nel cast saranno presenti: Jai Courtney, Sebastian Koch, Yulia Snigir, Cole Hauser, Amaury Nolasco, Megalyn Echikunwoke, Anne Vyalitsyn e Mary Elizabeth Winstead.

Fonti Latino Review, /Film, THR, BBC

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mutants – I Marvel Studios al lavoro sul reboot degli X-Men [RUMOR] 5 Marzo 2021 - 8:45

Gli ultimi rumor sostengono che i Marvel Studios stiano lavorando sul reboot degli X-Men, intitolato The Mutants e prodotto da Kevin Feige.

Dollface: su Disney+ arriva la serie con Kat Dennings prodotta da Margot Robbie 4 Marzo 2021 - 21:15

Tra le nuove serie in arrivo su Star, il sesto brand a essere incluso all’interno di Disney+, troviamo Dollface, una comedy targata Hulu che vede come protagonista Kat Dennings, volto di Darcy Lewis nella serie WandaVision.

SpongeBob: via libera per lo spin-off dedicato alla stella marina Patrick 4 Marzo 2021 - 20:48

Nickelodeon ha dato il via libera allo spin-off di SpongeBob SquarePants dedicato a Patrick Stella.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.