L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

I sequel di Independece Day potrebbero essere realizzati senza Will Smith

Di Marlen Vazzoler

A Bill Pullman la parte del presidente degli Stati Uniti in Independence Day deve essergli proprio piaciuta, visto che tornerà a vestire un ruolo simile nello show comico della NBC, 1600 Penn. In un’intervista per promuovere il telefilm, l’attore ha fornito dei nuovi aggiornamenti sui chiacchierati sequel del film di Roland Emmerich.
Secondo Pullman la produzione del film potrebbe cominciare molto presto:

“Nel giro di un anno, sì, credo qualcosa del genere”,

tanto che ha chiesto a Devlin e Emmerich se faceva bene a prendere parte allo show della NBC.

“Ero preoccupato… Ho pensato, ‘Non so se devo fare la commedia’ e ho parlato con Dean [Devlin] e Roland [Emmerich] e mi hanno detto: ‘No, falla. Ci lavoreremo attorno. Se [il film] andrà in porto, lavoreremo attorno [alle riprese dello show]’”.

Dato che entrambi i sequel sono delle pellicole con un cast d’insieme, difficilmente a Pullman verrà richiesto molto tempo per portare a termine le sue scene, tanto che potrebbe non essere necessario aspettare che lo show vada in pausa, se mai verrà confermato per una seconda stagione.

“Be, non so se sarà necessaria la pausa. Penso che siano disposti a lavorare attorno alle riprese”.

Il fatto che siano così accomodanti con i futuri impegni dell’attore, ci porterebbe a credere che la sua parte sarà abbastanza importante. Ma che ne è stato di Will Smith?
Uno degli elementi chiave per procedere con i sequel, è sempre stato il ritorno di Smith nei panni del capitano Steven Hiller. Ma Pullman spiega che Devlin ed Emmerich hanno pensato anche a una alternativa, nel caso in cui l’attore non sarà disponibile per i seguiti.

“La parte di Will Smith potrebbe continuare, ma penso che ci siano delle strategie per entrambi i casi. Mi piace quello che devo fare in entrambi [i film]. Non sono in una casa di riposo, su una sedia a rotelle, dove vengo spinto fuori per momento. È un concetto molto interessante, su quello che accade a Whitmore da allora a quando la storia riprende”.

Nonostante queste dichiarazioni, l’attore aggiunge che non bisogna restare col fiato sospeso, visto i continui problemi che il progetto ha avuto fino a questo momento.

Fonte CraveOnline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il Re: iniziate le riprese del primo prison drama italiano con Luca Zingaretti 1 Marzo 2021 - 21:00

Sono iniziate le riprese della serie Sky Original Il Re, che vede come protagonista Luca Zingaretti.

Better Man – Robbie Williams verrà interpretato da una scimmia in CGI 1 Marzo 2021 - 20:46

Il film biografico su Robbie Williams si prospetta davvero inusuale, in Better Man il cantante verrà interpretato da una scimmia in CGI

Wonder Woman 1984: il cinecomic con Gal Gadot dal 12 marzo in Dvd, Blu-ray e 4K 1 Marzo 2021 - 20:26

Wonder Woman 1984 sarà disponibile in DVD, Blu-Ray, 4K e Steelbook 4K da venerdì 12 marzo.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.