L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Educazione siberiana – Salvatores racconta delle riprese a meno 30 gradi! [VIDEO]

Di Valentina Torlaschi

Educazione Siberiana - Foto del set 03

Non è un caso che questa featurette di backstage si intitoli “Il Grande Freddo”. Anche perché Educazione Siberiana è stato davvero girato in atmosfere glaciali, in condizione meteorologiche proibitive, a 30 gradi sottozero, con la macchina da presa che doveva essere riscaldata col phon per evitare che si congelasse! A raccontarci di questa impresa titanica è lo stesso regista Gabriele Salvatores che infatti ha giustamente paragonato il set (che si è tenuto in gran parte in Lituania) a una sorta di guerra…

Adattamento per il grande schermo del controverso e acclamato romanzo dello scirttore di origini russe Nicolai Lilin, Educazione Siberiana racconta della formazione criminale di un ragazzo di nome Kolima in quell’angolo sperduto della Russia occidentale che si chiama Transnistria (l’attuale Moldavia). Ambientato a cavallo degli anni ’90, la pellicola segue le avventure del ragazzo e dei suoi compagni tra risse, accoltellamenti, ubriacature e bagni al fiume, ma soprattutto porta lo spettatore a conoscere la comunità dove vive ilgiovane: quella dei “criminali onesti“. Ossia una famiglia allargata di fuorilegge che ha un’etica e dei rituali ben precisi: si venerano le armi, i tatuaggi, si rispettano i disabili e gli anziani ma si disprezzano invece (con eventuale licenza di uccidere) i poliziotti, i comunisti, gli arricchiti.

Ecco il video di backstage che, tra orizzonti innevati e interviste, ci racconta delle difficili riprese del film:

Storia di amicizia e criminalità, Educazione Siberiana è il primo film internazionale di Gabriele Salvatores (regista, tra gli altri, di Come Dio comandaIo non ho paura, Quo vadis, baby? nonché Premio Oscar con Mediterrenao nel 1992): una pellicola non girata nella nostra lingua, con un budget importante e con un gruppo di attori tutti nuovi per il regista, in primis l’immenso John Malkovic (unica star del cast composto da giovani attori lituani). Il set delle riprese si è poi tenuto in gran parte in Lituania, in condizioni atmosferiche spesso proibitive.

Lo script è firmato da due degli sceneggiatori più importanti del cinema italiano: Stefano Rulli e Sandro PetragliaEducazione Siberiana uscirà nelle nostre sale il prossimo 28 febbraio 2013 distribuito da 01 Distribution. Qui potete leggere un approfondimento sul libro mentre qui trovate la pagina Facebook ufficiale e qui l’account Twitter.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Superman & Lois – Tutta la famiglia sul nuovo poster 4 Marzo 2021 - 15:15

Clark, Lois, Jonathan e Jordan sul nuovo poster di Superman & Lois, lo spin-off di Supergirl che The CW ha già rinnovato per la seconda stagione.

The Mandalorian: la star Bill Burr difende Gina Carano 4 Marzo 2021 - 14:15

L'interprete di Migs Mayfield ha definito la ex collega "una persona dolcissima" e attaccato la "cancel culture"

The Adam Project – Ryan Reynolds svela 4 nuove foto… piene di “supereroi”! 4 Marzo 2021 - 13:30

Ryan Reynolds ci ricorda che i suoi colleghi sul set di The Adam Project hanno interpretato (o interpretano tuttora) dei supereroi: ecco quattro nuove foto del sci-fi targato Netflix.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.