L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Daniel Radcliffe parla della sua esperienza sul set di Horns

Di Marlen Vazzoler

Dopo The Woman in Black, i ruoli più interessanti interpretati da Daniel Radcliffe sono l’interpretazione di Allen Ginsberg nell’opera prima di John Krokidas, Kill Your Darlings accolta con buone recensioni al Sundance Film Festival e la parte di Ignatius ‘Ig’ Perrish nel fantasy thriller di Alexandre Aja, Horns, da poco entrato in post-produzione.

Ma è la sua ultima interpretazione a suscitare più curiosità, visto che racconta la storia di un giovane che si risveglia una mattina, con delle corna in testa, poco dopo aver scoperto che la sua ragazza è stata assassinata.

“Ho delle protesi su tutto il corpo, da capo a piedi. Il trucco di un ustione. E poi vengo fuori dall’oceano pacifico dopo esser stato bruciato vivo e affogato, ma sono riuscito a sopravvivere perché sono un boss”.

Radcliffe descrive così il suo personaggio, durante l’intervista con MTV. Ed aggiunge:

“Poche settimane dopo aver finito [le riprese], mi sono svegliato una mattina pensando ‘Che cosa era? Che cos’era il film che ho appena fatto?’ Perché è così incredibile e penso di aver meno idee su come sarà, adesso, che quando ho iniziato. Una cosa bizzarra, ma molto eccitante”.

L’attore aveva precedentemente dimostrato interesse, per la parte del gobbo nel re-imagining di Frankestein, sceneggiato da Max Landis, e durante l’intervista ha confermato che si tratta di uno dei progetti che sta valutando come suo prossimo film.

“È una delle molte cose a cui sto guardando al momento, assieme all’opera teatrale The Cripple of Inishmaan, a Londra”.

L’attore ha già letto lo script ed ha ammesso di averlo trovato molto interessante.

“Amo quel script… ma dire in qualsiasi modo che è un adattamento del Frankenstein di Mary Shelley è probabilmente [non corretto]. [Ride], è uno script di Max Landis, quindi se qualcuno è famigliare con il lavoro di Max Landis, ha un’idea di quello che voglio dire”.

Per il momento Radcliffe non ha idea se il film di Landis si farà o meno. L’attore sarà impegnato dall’8 giugno al 31 agosto a Londra per il revival dell’opera The Cripple of Inishmaan, assente dal National Theatre sin dal 1996, dove interpreterà il giovane zoppo Billy, che vuole partecipare alle riprese di un film hollywoodiano che si terranno nella remota isola di Inishmaan, per distrarsi dalla sua tedia e amara vita giornaliera.

Fonti MTV, London Theatreland

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Netflix: Tutte le novità di Marzo 2021 28 Febbraio 2021 - 20:00

Moltissimi contenuti si aggiungono al catalogo di Netflix a partire dal mese di Marzo, fra cui spicca un elenco di pellicole più lungo del solito: ecco tutte le novità in arrivo!

Gomorra: ecco le prime immagini della stagione 5 28 Febbraio 2021 - 19:00

Salvatore Esposito ci offre un assaggio della quinta stagione di Gomorra, che come sappiamo sarà anche l’ultima.

Superman & Lois – Una featurette dedicata al ritorno a Smallville 28 Febbraio 2021 - 18:00

La nuova featurette di Superman & Lois è dedicata a Smallville, la città in cui Clark è cresciuto, dove lui e famiglia si trasferiscono all'inizio della serie.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.