L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

American Horror Story Asylum, il commento a Split Milk

Di emanuele.r

Attenzione: l’articolo contiene spoiler.

Si avvicina al finale la 2^ stagione di American Horror Story, Asylum, che con l’11° episodio dal titolo Split Milk sembra chiudere molte delle storyline quasi fosse il finale vero e proprio. Ma la bella notizia è che a 2 puntate dalla conclusione, almeno questo episodio trova la coerenza che a questa miniserie pare mancare.

Cuore dell’episodio è Lana e il suo rapporto ambiguo e inquietante con Thredson che arriva a una svolta che si collega anche con il figlio Johnny, tanto nel passato che nel presente. Intanto Kit e Grace si ricongiungono grazie al figlio da poco partorito dalla ragazza.

Scritto da uno dei creatori Brad Falchuk e diretto da Alfonso Gomez-Rejòn, Split Milk si concentra tutto, come dice il titolo, sul latte materno e sulla maternità come dono divino ma anche come abisso di dolore e costruisce l’intero episodio su questa iconografia, dando all’episodio un forte nucleo su cui basarsi.

Aperto da Johnny che ingaggia una prostituta che ha partorito da poco per bere il suo latte materno, l’episodio è attraversato dall’ossessione femminile per eccellenza e dal suo simbolo più conturbante per andare a fondo della personalità dei Thredson e per legarsi finalmente al senso della serie, connettendosi in un certo senso al primo episodio: continuando i parallelismi con Rosemary’s Baby, Murphy e Falchuk continuano a usare i luoghi dell’orrore per raccontare anche la vita, l’inizio di tutto come inizio stesso della paura, come l’atto di vita per eccellenza come inquietante primo atto di morte.

La sceneggiatura lega così Lana, che grazie a Jude riesce a fuggire e a incastrare Oliver – o meglio a farlo fuori -, e Grace, che con l’aiuto di Kit (scagionato dopo le scoperte su Thredson), cerca la riabilitazione, finché, giunti a casa di Kit non trovano la moglie che credevamo morta con il loro neonato. Maternità innaturali, abiette e meravigliose allo stesso tempo, che possono far sprofondare l’essere umano o farlo risorgere: non a caso, il filo rosso di questo episodio è proprio sorella Jude, ora pazienta, anche lei vittima dei drammi della maternità mal gestita. Uno degli episodi migliori, per completezza e compattezza, che preferisce l’approfondimento allo shock; e anche se c’è un velo d’ipocrisia nel modo in cui tira il sasso e nasconde la mano nel trattare alcuni tabù sessuali, American Horror Story sembra aver trovato finalmente la sua via. Ora resta da capire come chiuderanno i prossimi due episodi (qui sotto il promo del 12°) e se gli elementi lasciati come il futuro di Johnny e Jude fatta credere morta per non testimoniare contro monsignore, saranno ben sfruttati; anche perché, i buchi che la stagione lascerà sulla scia ormai sono irreparabili, accontentiamoci di un finale all’altezza.

Dite la vostra su American Horror Story Asylum e restate su Screenweek.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mutants – I Marvel Studios al lavoro sul reboot degli X-Men [RUMOR] 5 Marzo 2021 - 8:45

Gli ultimi rumor sostengono che i Marvel Studios stiano lavorando sul reboot degli X-Men, intitolato The Mutants e prodotto da Kevin Feige.

Dollface: su Disney+ arriva la serie con Kat Dennings prodotta da Margot Robbie 4 Marzo 2021 - 21:15

Tra le nuove serie in arrivo su Star, il sesto brand a essere incluso all’interno di Disney+, troviamo Dollface, una comedy targata Hulu che vede come protagonista Kat Dennings, volto di Darcy Lewis nella serie WandaVision.

SpongeBob: via libera per lo spin-off dedicato alla stella marina Patrick 4 Marzo 2021 - 20:48

Nickelodeon ha dato il via libera allo spin-off di SpongeBob SquarePants dedicato a Patrick Stella.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.