Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2012/12/21/true-love-foto-dal-film-08_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
True Love, la recensione

True Love, la recensione

Di Filippo Magnifico

True Love Foto Dal Film 08

Mentre in questi giorni da più parti ci si lamenta del successo ottenuto da pellicole come I due soliti idioti e si conclude con frasi riguardanti il povero destino del cinema italiano, fa decisamente piacere venire a conoscenza di prodotti cinematografici che, sia ringraziato il cielo, cercano di prendere le distanze da tutto ciò che le produzioni nostrane sono in grado di offrire.
Sì, perché, come troppo spesso ci siamo trovati a ripetere, non è certamente la voglia fare che manca, bensì la voglia di osare da parte delle grandi produzioni. Per fortuna ci sono pellicole indipendenti come True Love, girato all’estero, con attori americani (tra cui Ellen Hollman, vista nella serie televisiva Spartacus), ma a conti fatti interamente italiano.

Diretto da Enrico Clerico Nasino e scritto da Fabio Resinaro e Fabio Guaglione, questo film riprende i canoni tipici di pellicole come Saw e Cube, aggiungendoci una componente estranea al torture porn (anche se il termine in questo caso è alquanto riduttivo): il sentimento.
La storia è quella di Jack e Kate, una giovane coppia di sposi. Per ragioni ignote un bel giorno i due si risvegliano separati, all’interno di stanze che sono delle vere e proprie prigioni. Unico modo per comunicare con l’esterno un piccolo monitor dotato di due pulsanti: Yes e No. Non ci sono porte, finestre e, soprattutto, i due non si ricordano come sono finiti lì dentro. Sono vittima di quello che sembra un esperimento, composto da durissime prove e finalizzato a rafforzare o rompere definitivamente il loro sogno d’amore.

True Love Foto Dal Film 02

Come abbiamo già detto, tra i titoli che saltano subito alla mente c’è la saga di Saw. Anche i questo caso, infatti, i due protagonisti sono stati rapiti senza un apparente motivo e vengono sottoposti a prove che servono per testare e quindi superare quegli ostacoli che minano la loro vita, nello specifico di coppia. In più abbiamo la presenza di alcuni oscuri “manovratori” che potrebbero ricordare l’onnisciente Gigsaw, messi lì per offrire una seconda possibilità ai loro “assistiti”. La storia prende però le distanze dal semplice torture porn nel suo svolgimento, perché al suo interno l’orrore e la conseguente tortura sono più che altro psicologici (rumori assordanti, privazione del sonno, dei viveri, scoperta di alcuni segreti riguardanti il partner). Tutte cose rese benissimo da una serie di trovate visive e sonore (una componente, quella sonora, sfruttata benissimo all’interno del film) di sicuro impatto.

Premesse che da sole riescono a far spiccare questa pellicola tra la miriade di titoli che ogni anno vengono prodotti nel nostro territorio. True Love possiede la freschezza e la voglia di osare tipica del più puro cinema indipendente americano. Realizzato con un budget limitato, riesce a sopperire ad un evidente carenza di mezzi con una storia che non richiede nulla di esplicito e con alcune scelte registiche e logistiche particolarmente azzeccate. Certo, non può dirsi priva di difetti, ma fa talmente tanto piacere sapere che qui da noi si sia trovato il coraggio di realizzare un’opera simile che ogni nota negativa passa automaticamente in secondo piano.

NOTA: Il film è visionabile GRATUITAMENTE fino al 15 gennaio sulla piattaforma Cubovision. Lo trovate a questo link.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Ragazze vincenti – Prime immagini per la serie Amazon basata sul film di Penny Marshall 16 Maggio 2022 - 12:15

Entertainment Weekly ha pubblicato le prime immagini di A League of Their Own, serie basata sul film di Penny Marshall (Ragazze Vincenti).

Doctor Who: annunciato il ritorno di David Tennant e Catherine Tate 16 Maggio 2022 - 11:21

David Tennant e Catherine Tate torneranno rispettivamente nel ruolo del Dottore e della sua companion Donna Noble.

Oscar 2023: la data e il calendario ufficiale della prossima edizione 16 Maggio 2022 - 10:13

La Notte degli Oscar 2023 si terrà domenica 12 marzo, ecco il calendario ufficiale.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: chi c’è, cosa succede, cosa verrà dopo (SPOILER) 6 Maggio 2022 - 10:18

Chi c'è, cosa succede, cosa vuol dire per il futuro dell'MCU.

Moon Knight, episodio 6: il finale con i grandi, ma non un gran finale (SPOILER) 5 Maggio 2022 - 11:27

Bastoncino pim pum pam, volan tanti scappellotti.