L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Tarantino riceverà il Premio alla Carriera dal Festival di Roma

Di Valentina Torlaschi

Django Unchained - presentazione -Quentin Tarantino

Vi ricordate quando diversi mesi fa in occasione della conferenza stampa di presentazione del Festival di Roma il neo-direttore Marco Mueller aveva annunciato che Quentin Tarantino, pur non essendo presente nel programma ufficiale della manifestazione, avrebbe comunque calcato il tappeto rosso dell’Auditorium? All’epoca in molti pensarono che, proprio durante il Festival dello scorso novembre, ci sarebbe stato una sorta di evento con Tarantino come ospite d’onore e la proiezione in anteprima di qualche minuto del suo nuovo film Django Unchained. Invece nulla: al Festival di Roma non arrivò né il regista né un frame della sua pellicola.

Però Mueller non aveva mentito del tutto. Perché come si legge in un comunicato stampa ufficiale rilasciato in questi giorni, “Il settimo Festival Internazionale del Film di Roma ha deciso di assegnare il Premio alla Carriera a Quentin Tarantino”: il riconoscimento verrà infatti consegnato il prossimo 4 gennaio nell’ambito della serata di anteprima del nuovo suo film Django Unchained. A dare il riconoscimento durante la cerimonia ci sarà il grande compositore, amico, nonché collaboratore di lungo corso di Quentin: Ennio Morricone.

A seguire la motivazione ufficiale per la quale viene consegnato il Premio alla Carriera a Tarantino:

La visione di Quentin Tarantino ha radicalmente influenzato il nostro immaginario collettivo nel corso degli ultimi venti anni. Tarantino è un regista profondamente americano ma molto europeo, (…) ha coltivato un progetto coerente di messa in scena, un progetto autoriale che cresce grazie alla sua sperimentazione con il linguaggio e anche per i costanti rimandi cinematografici. Di conseguenza i suoi film sono vivi e vivaci alle estreme conseguenze, spazzano via i codici e le convenzioni dei generi cinematografici, ma ciascuno di essi esprime bene lo spirito del suo tempo.

Django Unchained segue le avventure di uno schiavo di nome Django (Jamie Foxx) e del cacciatore di taglio tedesco Dr. King Schultz (Christoph Waltz) alla ricerca della moglie di Django Broomhilda (Kerry Washington). La quale si trova sotto la proprietà del ricco e terribile Calvin Candie (Leonardo DiCaprio) servito dall’altrettanto terribile maggiordomo Stephen (Samuel L. Jackson) e del braccio destro Billy Crash (Walton Goggins). Il film farà il suo ingresso nelle sale italiane giovedì 17 gennaio 2013; per tutte le novità sul film potete consultare le nostre news dal blogQui invece trovate la pagina facebook italiana del film.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Emancipation – Will Smith e Antoine Fuqua lasciano la Georgia a causa della nuova legge elettorale 12 Aprile 2021 - 21:48

La produzione di Emancipation lascia la Georgia, in risposta alla nuova legge elettorale. La dichiarazione congiunta di Will Smith e del regista Antoine Fuqua

Governance – Il prezzo del potere: su Prime Video il film con Massimo Popolizio e Vinicio Marchioni 12 Aprile 2021 - 21:30

Arriva su Amazon Prime Video Governance – Il prezzo del potere, il film di Michael Zampino, che vede nel cast Massimo Popolizio e Vinicio Marchioni. Ecco tutto quello che dovete sapere, la trama, il cast, il trailer.

Shazam! Fury of the Gods: anche Lucy Liu nel cast del film DC 12 Aprile 2021 - 20:45

L'attrice sarà Kalypso, sorella dell'Hespera interpretata da Helen Mirren

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.