L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

ScreenWEEKend – Ralph Spacca I Due Soliti Idioti e sceglie la Vita (di Pi)

Di Filippo Magnifico

Ralph Spaccatutto immagine dal film 1

Ralph Spaccatutto di Rich Moore

Il lungometraggio animato 3D diretto da Rich Moore, si prepara per diventare il principale film di questo Natale cinematografico. Il film si è imposto ai botteghini statunitensi al primo posto con un ottimo incasso di 50 milioni di dollari nel suo primo weekend nelle sale. Riuscirà ad eguagliare questo record anche da noi? Qui trovate la nostra video intervista esclusiva al regista.

Vita di Pi di Ang Lee

Ang Lee porta nelle nostre sale l’omonimo romanzo scritto da Yann Martel, in uno strabiliante 3D. Qui trovate la nostre recensione in anteprima.

I Due Soliti Idioti di Enrico Lando

Forti dei 10 milioni abbondanti di incasso dello scorso anno con I soliti idioti (un successo certo annunciato ma le cui dimensioni stupirono un po’ tutti nel 2011), tornano anche quest’anno Fabrizio Biggio e l’ex-non giovane Francesco Mandelli nei panni dei personaggi creati dalla loro serie televisiva di MTV.

La regola del silenzio – The Company You Keep di Robert Redford

Il thriller politico diretto e interpretato da Robert Redford e ispirato all’omonimo romanzo di Neil Gordon, che è stato presentato fuori concorso alla 69a edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Nel cast Shia LaBeouf, Nick Nolte, Susan Sarandon, Stanley Tucci e Brit Marling.

Love Is All You Need di Susanne Bier

La nuova commedia romantica ambientata nella nostra Sorrento e diretta dalla regista danese Susanne Bier (vincitrice del Premio Oscar per il Miglior Film straniero nel 2011 per In un mondo migliore). Protagonisti Pierce Brosnan e Trine Dyrholm, che vestono i panni di due genitori single che si conosceranno e intrecceranno le proprie solitudini in occasione del matrimonio (non molto fortunato) dei rispettivi figli. Qui trovate la nostra recensione.

Ernest & Celestine di Stéphan Aubier, Vincent Patar, Benjamin Renner

Questa pellicola d’animazione francese, scritta da Daniel Pennac, racconta la storia di amicizia tra Ernest, un orso che sogna di diventare musicista, e Celestine, una topolina che da grande non vuole fare la dentista e preferirebbe dedicarsi alla pittura. Tra i doppiatori italiani Claudio Bisio e Alba Rohrwacher.

Per finire, vi rimandiamo come sempre alle previsioni del box office, allo ScreenWEEKend speciale Kids e alle nostre app per iPhone e iPad.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.