L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Lo Hobbit – Nuove informazioni sul confronto tra Bilbo e Smaug e la battaglia dei Cinque Eserciti [Spoiler]

Di Marlen Vazzoler

Con la realizzazione di tre film per raccontare la storia di Lo Hobbit, Peter Jackson ha avuto la possibilità di inserire vari elementi appena accennati in Lo Hobbit o raccontati nelle appendici di altri libri di J.R.R. Tolkien. Nel terzo film della trilogia, The Hobbit: There and Back Again, verrà dato ampio spazio alla Battaglia dei Cinque Eserciti che vede gli uomini, gli elfi, e i nani lottare contro gli orchi e i mannari, ai piedi della Montagna Solitaria dopo la morte del drago Smaug.
La battaglia verrà girata la prossima estate dal regista della seconda unità, Andy Serkis, durante le riprese aggiuntive necessarie per completare il secondo e il terzo film della trilogia.

“Non riuscirete a credere quanto sarà intensa. Sarà straordinaria – questo è tutto quello che posso dire”,

ha spiegato Serkis nel lungo speciale dedicato a Lo Hobbit, da Empire Magazine. Questa sequenza, che potrebbe rivaleggiare con la grandiosa guerra di Gondor raccontata in Il ritorno del re, richiederà secondo Richard Armitage dieci settimane di riprese.

“Per fortuna è stata rimandata fino al prossimo anno. È questa grande cosa che incombe su di noi. Prevedo una decina di settimane per le riprese perché è una grande battaglia e ogni personaggio avrà il suo momento da ‘eroe’ sul campo di battaglia. In aria è una lotta frenetica – le aquile stanno combattendo i pipistrelli – e a terra, non vedo l’ora di vedere cosa farà Pete”.

Un’altra sequenza molto attesa, questa volta in The Hobbit: The Desolation of Smaug, sarà il confronto tra Martin Freeman e Benedict Cumberbatch nei panni di Bilbo e del drago Smaug, di cui abbiamo visto aprirsi l’occhio alla fine di Un viaggio inaspettato. Commentando la foto ufficiale del secondo film, in cui vediamo Bilbo nella sala del tesoro, Freeman ha dichiarato scherzando:

“Sono Scrooge McBaggins (un gioco di parole tra Bilbo Baggins e il nome originale di Paperon de’ Paperoni, Scrooge McDuck, ndr.). Si tratta di circa un milione di pezzi. È il più grande mucchio d’oro che abbia mai visto! Beh, ovviamente – non sono abituato a starmene in grandi mucchi di oro! Sono tutti falsi, ovviamente, ma è stato un grandissimo mucchio d’oro su cui era molto difficile camminarci”.

Ma come era già accaduto nella scena tra i nani, Bibo e Gandalf a casa Baggins, girata con Ian McKellen in uno studio e Freeman e gli altri nani in un altro, anche in questo caso i due attori non hanno condiviso la stessa stanza, per problemi di scala tra i due personaggi.

“Non eravamo insieme, nella stessa stanza” spiega Cumberbatch, “Se Martin fosse stato lì, avrei voluto mettermi contro di lui, ma c’erano problemi di dimensioni. Smaug è più grande di uno hobbit – penso che questo lo posso dire! Questa non è la scena degli enigmi. È un po’ diversa, è complicato. Smaug non s’impegna con lo hobbit allo stesso modo di Smeagol. Smeagol viene attirato, mentre per Smaug è più una questione di ego. Gli piace sentirsi dominante in ogni momento, e per via di quello che è in grado di fare, lo è”.

Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato è uscito in Italia il 13 dicembre 2012The Hobbit: The Desolation of Smaug arriverà nei cinema il 12 dicembre 2013 mentre The Hobbit: There and Back Again il 18 luglio 2014.

Fonti CBM, CBM

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Spider-Man: No Way Home – Alfred Molina conferma il ritorno del suo Doc Ock 17 Aprile 2021 - 12:00

Alfred Molina parla di Spider-Man: No Way Home e del suo ritorno nel ruolo del Dottor Octopus, confermando un rumor che circola da tempo.

10 anni di Game of Thrones 17 Aprile 2021 - 11:43

Esattamente 10 anni fa, nel lontano 17 aprile del 2011, su HBO andava in onda il primo episodio di Game of Thrones.

Mortal Kombat: una nuova clip mostra lo scontro tra Scorpion e Sub-Zero 17 Aprile 2021 - 11:00

È disponibile una nuova clip di Mortal Kombat e mostra lo scontro tra Sub-Zero (Joe Taslim) e Scorpion (Hiroyuki Sanada).

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.