Iron Man 3 – James Badge Dale e Kevin Feige parlano dei cattivi del film

Iron Man 3 – James Badge Dale e Kevin Feige parlano dei cattivi del film

Di Marlen Vazzoler

Come ben sappiamo il Mandarino è il villain di Iron Man 3, ma a differenza della versione a fumetti non avrà origini cinesi, ma sarà un uomo di mondo, il cui accento trascenderà i confini geografici. La sua capigliatura ricorda quella dei samurai, i suoi vestiti appartengono a qualcuno di alto rango, mentre la barba contribuisce a dare un sapore medio orientale.

“È meno specifico sulla sua etnia rispetto al simbolismo delle varie culture e all’iconografia, che snaturano il suo aspetto”,

spiega Kevin Feige, il presidente dei Marvel Studios.

Breznican di EW ha notato in questa foto che il Mandarino porta una variante di questa maglietta, che dimostra che il villain è un grande amante delle armi. Una prova più evidente è il AK-47 che si trova al suo fianco nella foto ufficiale. Feige spiega che l’aspetto estetico del Mandarino è molto specifico, e serve per aiutare il pubblico a farsi un’idea di che persona si tratta.

“La nostra versione del personaggio vuole premere i pulsanti di tutti quanti, in ogni paese, di tutto il mondo con i propri mezzi”.

Per quanto riguarda la maglietta, Feige non ha voluto rivelare cosa rappresenti quella parte del costume, perché vuole leggere le teorie dei fan, in rete.
Ma il Mandarino non è l’unico personaggio contro cui dovrà vedersela Tony Stark.

Ben Kingsley è il portavoce, Guy Pearce è il cervello, io sono i muscoli”,

ha spiegato James Badge Dale, l’attore che interpreta Eric ‘Coldblood’ Savin, un altro cattivo del film.

“[Essere in un film da 200 milioni di dollari con CGI] per me è una strana deviazione. Sono più sullo stile d’attore ‘mettiamo due uomini in una stanza, dove ci limiteremo a parlare’. Mi sono molto divertito. Ho imparato ad andare a cavallo. Ho avuto modo di picchiare degli adulti vestiti da robot e di sparare agli zombie con Brad Pitt”,

spiega l’attore, ricordando alcuni momenti di The Lone Ranger, Iron Man 3 e World War Z.
Nei fumetti Salvin era un soldato che dopo esser stato ferito mortalmente, è stato resuscitato, diventando un cyber soldato. Da notare che per il momento, non abbiamo ancora visto né il look di Coldblood, e nemmeno quello di Jack Taggert/Firepower (Ashley Hamilton).

Iron Man 3, conta nel cast anche Robert Downey Jr., Rebecca Hall, Don Cheadle e Gwyneth Paltrow. Il film uscirà in America il 3 maggio del 2013, in Italia invece il 24 aprile. Potete rileggere la nostra analisi del teaser trailer a questo link. Per un recap di tutte le news del blog, cliccate qui. Per rimanere aggiornati potete consultare anche la pagina Facebook.

Fonti EW, showbiz411

LEGGI ANCHE

Albert Pyun, regista di Capitan America e Cyborg, muore a 69 anni 28 Novembre 2022 - 9:30

Il regista hawaiano Albert Pyun, che diresse il Capitan America del 1990, è morto il 26 novembre all'età di 69 anni.

Irene Cara è morta a 63 anni, aveva cantato Fame e Flashdance 27 Novembre 2022 - 9:16

L'attrice cantante Irene Cara è morta ieri a 63 anni nella sua casa in Florida, la causa della morte è ancora sconosciuta

Disney: Bob Chapek verrà sostituito da Bob Iger con effetto immediato 21 Novembre 2022 - 8:54

Bob Iger tornerà alla Walt Disney Company come amministratore delegato con effetto immediato al posto di Bob Chapek

Kevin Spacey incriminato per altri sette casi di violenze sessuali nel Regno Unito 16 Novembre 2022 - 19:30

L'attore è stato incriminato per diverse aggressioni sessuali su un uomo tra il 2001 e il 2004

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, il trailer spiegato a mia nonna 25 Ottobre 2022 - 14:45

Kang, il regno quantico e un altro bel casino cosmico causato da giovani che non sanno tenere le mani a posto, pare.

Boris 4, la recensione (senza spoiler) dei primi due episodi 24 Ottobre 2022 - 20:00

"L'algoritmo non deve neanche troppo rompere il c*zzo"

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI