L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Into Darkness: Star Trek – J.J. Abrams esaudirà il desiderio di un paziente terminale di cancro

Di Marlen Vazzoler

Invece di parlare del nuovo film di Star Trek, oggi riportiamo una storia legata a questo film e al desiderio di Dan, un quarantunenne paziente terminale di cancro, che verrà presto esaudito da J.J. Abrams, dalla Bad Robot e dalla Paramount.
All’inizio di dicembre, Dan ha cercato di vedere l’anteprima di nove minuti di Into Darkness, purtroppo il cinema in cui si è recato, non mostrava la preview. Ha riprovato una seconda volta, ma il tentativo è stato impossibilitato da una visita in ospedale, dove ha scoperto di avere meno di due mesi di vita. Dato che il film di Abrams non uscirà nei cinema prima di cinque mesi, un amico ha postato un post su Reddit, il giorno di natale, intitolato ‘Please come to the rescue of a Star Trek fan’:

La notizia è stata segnatala da Grady Hendrix, il fondatore del New York Asian Film Festival e amico del malato.

“Volevo solo dire che conosco e ho lavorato con Dan (il ragazzo che sta morendo), ma non conosco l’OP. Dan sta mandando avanti il New York Asian Film Festival con me e pochi altri ragazzi, da anni. Se avete dei dubbi sulla legittimità di tutto questo, io uso il mio vero nome come nick su Reddit, e potete visitare la pagina facebook del NYAFF (New York Asian Film Festival). Se avete ancora dei dubbi su tutto questo, che vi impediscono di darci aiuto, non esitate a contattarmi via email: grady@gradyhendrix.com”.

Il messaggio è riuscito a raggiungere Abrams, che ha deciso di esaudire in qualche modo la richiesta dell’amico. Hendrix ha condiviso questo secondo messaggio:

“Grazie a tutti, ed un grande grazie all’OP ideeeyut per aver fatto questo post. J.J. Abrams ha chiamato la moglie di Dan e ha lasciato un messaggio. Cercherà di organizzare una proiezione per Dan, o del film o almeno del promo di 9 minuti. Non dirò mai più niente di male su J.J. Abrams. Veramente. Per quanto mi riguarda ora è irreprensibile”.

Purtroppo il film non è ancora stato completato, inoltre Michael Giacchino ha registrato solamente la colonna sonora dei primi nove minuti, quindi se riusciranno ad organizzare una proiezione del film, sarà un work in progress molto grezzo. Non possiamo fare a meno che applaudire questo gesto, che dimostra che la gente che lavora in questo settore ha ancora un cuore che palpita.

Fonti Reddit, TrekMovie

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Christian Bale con la testa rasata per Thor: Love and Thunder, ecco le foto 19 Aprile 2021 - 8:45

Dall'Australia giungono alcune foto di Christian Bale con la testa rasata per Thor: Love and Thunder, dove interpreterà Gorr, il Macellatore di Dei.

The Batman – La serie non sarà Gotham Central, ma uno spin-off su Gordon 18 Aprile 2021 - 19:00

Ed Brubaker rivela che l'annunciata serie per HBO Max, spin-off di The Batman, non sarà un adattamento di Gotham Central, ma avrà James Gordon come protagonista.

Zack Snyder’s Justice League – Ecco il concept art di Kilowog 18 Aprile 2021 - 18:00

Jerad S. Marantz ha svelato il suo concept art per Kilowog in Zack Snyder's Justice League, dove la Lanterna Verde appare in un cameo.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.