L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Into Darkness – J.J. Abrams, Chris Pine e Benedict Cumberbatch parlano del film e del villain

Into Darkness – J.J. Abrams, Chris Pine e Benedict Cumberbatch parlano del film e del villain

Di Marlen Vazzoler

Ieri J.J. Abrams, Chris Pine e Benedict Cumberbatch hanno incontrato la stampa a Tokyo, per mostrare in anteprima la preview di nove minuti di Star Trek Into Darkness, che si potrà vedere nei cinema IMAX, prima di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato, a partire dal 14 dicembre. Considerando che per la promozione di Star Trek, Abrams aveva fatto una mossa simile, quattro anni fa, c’è da credere che l’evento di Tokyo potrà essere ripetuto anche in altre città Europee e Americane.
Abrams ha dichiarato alla stampa giapponese, coreana e cinese, presente alla conferenza stampa che Into Darkness è un ritorno all’infanzia:

“Il film è pieno di tutti gli elementi che amo, come l’azione, l’avventura, l’imprevisto e le emozioni. Volevo fare una pellicola come questa sin dalla mia infanzia”.

Il regista ha aggiunto di aver voluto creare un opera in cui il pubblico potesse immergersi, senza per forza conoscere il mondo di Star Trek, uno degli obiettivi chiave di entrambi i lungometraggi diretti da Abrams.
Per quanto riguarda la decisione di intitolare il film Star Trek Into Darkness, il regista ha spiegato:

“Volevo evitare di dire ‘parte 2’ e odio i titoli con i due punti. Questa volta, ciascun personaggio fa un passo in un’oscurità più profonda. E [il titolo] riflette questo aspetto. Non importa quanto grandiosi possono essere gli effetti speciali, non hanno nessun significato se i personaggi non hanno un appeal. Inoltre, questo film racconta come Kirk e l’equipaggio vengono messi alla prova con un evento inaspettato e terribile. E di come si è disposti a fare qualsiasi cosa per qualcuno che ami.
I film non possono funzionare solo con la spettacolarità. Il pubblico deve sentire e amare i personaggi. La pellicola precedente è cominciata con i personaggi che non avevano una familiarità fra di loro, ma questa volta incontrano una crisi inaspettata [non più da soli ma] come un gruppo unito”.

L’attore Benedict Cumberbatch è entrato con questo film, nella grande famiglia di Star Trek, una prospettiva che l’ha terrorizzato.

“Ero un fan di [Star Trek], quindi mi ha fatto piacere quando ho ricevuto l’offerta. Ma so che il secondo avrà una scala molto più grande, così ho sentito subito il terrore”.

Naturalmente l’attore ha parlato anche del suo personaggio, il villain del film, senza rivelarne identità.

“È molto spietato… Non puoi dire chiaramente che appartiene al bene o al male. È un cattivo, ma le sue azioni hanno un obiettivo e un motivo.
È un personaggio complicato che non essere giudicato con il bianco e il nero, o il bene e il male, ma questo è il fascino delle opere di J.J. Ed è stata una sfida per me come attore”.

Abrams ha continuato sul villain del film:

“Il suo personaggio è il cattivo ed è spaventoso, ma ero alla ricerca di un attore che mostrasse un’umanità per la quale il pubblico potesse provare simpatie. Quando ho visto Benedict in Sherlock, volevo convincerlo in tutti i modi. Mi aspettavo molto da lui, e Benedict ha risposto con la sua recitazione oltre alle mie aspettative”.

Benedict ha aggiunto:

“Potrebbe essere migliore di Sherlock. [Ride]”.

Questa volta Kirk deve affrontare una sfida imprevista, ma come si differenzia il personaggio, rispetto al primo film?

“Nel film precedente” spiega Pine, “Kirk era un giovane egoista. Questa volta, come leader, è cresciuto ed è diventato un uomo che fa da guida per tutti, nonostante se lo dimentichi. La mia recitazione è influenzata dalla mia crescita come adulto negli ultimi quattro anni.
Sono orgoglioso del fatto che il film abbia una scala maggiore rispetto al precedente. Allo stesso tempo, i personaggi sono ricchi di umanità. Si tratta di fantascienza, ma potrai godere di un dramma con i piedi per terra… Kirk prima era un egoista, ma matura umanamente. Affrontando la rabbia e i conflitti, è diventato un leader in cui si è risvegliato lo spirito dell’auto sacrificio”.

Come abbiamo già riportato, domani uscirà un primo trailer del film, della lunghezza di circa un minuto e che si differenzierà dal vero teaser trailer di oltre due minuti, che verrà distribuito con le copie non in IMAX di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato (a sua volta diverso rispetto alla preview di nove minuti nei cinema IMAX). Questo secondo trailer sarà disponibile online dopo il primo fine settimana di Lo Hobbit al cinema, come confermato anche dai principali fan-site della saga.

In attesa del trailer ecco una parodia di Spock, realizzata da Zachary Quinto presso lo show di Conan.

Into Darkness: Star Trek uscirà nei cinema italiani il 6 giugno del 2013. Nel cast troviamo Zoe Saldana, Chris Pine, Zachary Quinto, Simon Pegg, Alice Eve, Peter Weller, Nazneen Contractor e Benedict Cumberbatch. Per rimanere aggiornati sul film seguite le nostre news dal blog. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate la pagina facebook italiana del film.

Fonti TrekMovie, TrekMovie, TrekMovie

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Neil Patrick Harris sarà in Matrix 4 16 Ottobre 2019 - 0:21

Nel cast già confermati Keanu Reeves, Carrie-Anne Moss, Yahya Abdul-Mateen II.

Heather Graham nella serie tratta da L’ombra dello scorpione 15 Ottobre 2019 - 23:44

CBS All Access produrrà l'adattamento dal capolavoro di Stephen King.

Amanda Seyfried e Lily Collins in Mank, il dramma in bianco e nero di David Fincher 15 Ottobre 2019 - 22:59

Charles Dance, Amanda Seyfried e Lily Collins nel cast di Mank, la pellicola biografica in bianco e nero diretta da David Fincher

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.

StreamWeek: le ultime miglia di Jesse Pinkman in El Camino 14 Ottobre 2019 - 13:07

El Camino, The Front Runner, Bohemian Rhapsody, Shazam e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

Mortal Kombat, il film (FantaDoc) 10 Ottobre 2019 - 13:45

Quella volta in cui Mortal Kombat ha stracciato Street Fighter grazie alla generosità di Christopher Lambert...