Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2012/12/indiana-jones-teschio-di-cristallo.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Indiana Jones – Un archeologo cita la LucasFilm, Walt Disney e Paramount per il prop del Teschio di Cristallo

Indiana Jones – Un archeologo cita la LucasFilm, Walt Disney e Paramount per il prop del Teschio di Cristallo

Di Marlen Vazzoler

Qualche volta ci capita di parlare di qualche causa legale legata al mondo cinematografico, ma quella di oggi, potrà essere ricordata come una delle più strambe citazioni fatte a uno studio, negli ultimi anni. L’archeologo Dr. Jaime Awe, direttore dell’Istituto di Archeologia di Belize, ha citato la LucasFilm lo scorso mercoledì, a nome della nazione di Belize, per aver utilizzato senza autorizzazione un prop ispirato al teschio di cristallo scoperto dall’avventuriero F.A. Mitchell-Hedges nei primi anni venti, nell’America centrale, utilizzato nel film Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo.

Secondo la citazione, i teschi di cristallo appartengono alla cultura dei Maya, sono delle rocce dure scavate, dall’aspetto lattiginoso o limpido, che ricordano un teschio umano, che si narra abbiamo dei poteri sovrannaturali. Ne esistono quattro in tutto il mondo, uno si trova al British Museum di Londra, uno al Musee du quai Branly di Parigi e il terzo allo Smithsonian di Washington. Il quarto, protagonista di un documentario del 2008 dello Sci Fi Channel, alto 5 pollici, lungo 7 e largo 5, è entrato negli Stati Uniti negli anni trenta, e poco dopo è stato trasferito in Inghilterra, fino al 1959, per poi tornare nell’Indiana, dove viene esibito a pagamento dai discendenti di Mitchell-Hedges.

Awe cita oltre alla LucasFilm, il nuovo proprietario di Indiana Jones, la Walt Disney e il distributore della pellicola, la Paramount Pictures, per aver usato una ‘replica’ non autorizzata del teschio di Belize, che rispecchia chiaramente le caratteristiche del teschio rubato e per aver ottenuto dei profitti illegali, tramite la pellicola, che ha incassato al botteghino 786 milioni di dollari. Nel film viene detto che l’oggetto è stato trovato in Perù e che è un prodotto di qualche popolazione nativa, americana, elementi che secondo Awe contribuiscono a identificare il teschio di Belize.

L’avvocato del querelante dichiara che Belize ha i diritti, il titolo e gli interessi sul teschio di Mitchell-Hedges e su tutti gli oggetti che gli assomigliano, e che le compagnie cinematografiche hanno partecipato a una cospirazione civile ed hanno interferito in modo lesivo per poter accaparrarsi dei vantaggi economici.
La Paramount non ha voluto commentare la vicenda. Cosa ne pensate di questa vicenda?

Fonte: THR

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

This Is Us, capitolo finale. Si conclude un percorso iniziato nel 2016 25 Maggio 2022 - 11:10

Il grande finale di This Is Us è stato trasmesso su NBC qualche ora fa. Si è concluso un percorso iniziato nel 2016, con un episodio carico di speranza.

Celeste O’Connor da Ghostbusters: Legacy a Madame Web 25 Maggio 2022 - 10:15

Celeste O’Connor (Ghostbusters: Legacy) è entrata nel cast di Madame Web, il cinecomic Marvel della Sony con Dakota Johnson.

Jurassic World: Il dominio – Un’attesa reunion e il Giganotosaurus nelle prime clip 25 Maggio 2022 - 9:00

Le prime due clip di Jurassic World: Il dominio mostrano la reunion tra Alan Grant ed Ellie Sattler, e l'arrivo del Giganotosaurus.

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.