Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2012/12/vin-diesel.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Gli sceneggiatori di Skyfall scriveranno un film su Kojak interpretato da Vin Diesel

Gli sceneggiatori di Skyfall scriveranno un film su Kojak interpretato da Vin Diesel

Di Marlen Vazzoler

La Universal ha assunto gli sceneggiatori di Skyfall, Neal Purvis e Robert Wade per realizzare un film cinematografico avente come protagonista il famoso tenente Theocrates ‘Theo’ Kojak, il personaggio interpretato per cinque stagioni da Telly Savalas nell’omonima serie televisiva prodotta dalla CBS negli anni settanta e in sette film per la televisione. Negli ultimi cinque film Kojak viene promosso a ispettore e messo a capo di una sezione della NYPD.

Lo show di Kojak nacque grazie al successo del film per la televisione Tenente Kojak il caso Nelson è suo (1973, ndr.), che funse poi da pilot per lo show. Inizialmente la Universal Television aveva chiesto allo sceneggiatore premio Oscar, Abby Mann, di creare uno script basato sugli efferati stupri e omicidi ai danni di Emily Hoffert e Janice Wylie, avvenuti nel loro appartamento di Manhattan nel 1963. Del delitto fu accusato un giovane nero, innocente, a cui la polizia estorse una confessione. Fortunatamente il giovane venne prosciolto grazie alle indagini di una seconda squadra di detective che scovò il vero colpevole. Nacque così il film avente come protagonista Savalas nei panni di Kojak.

Kojak è un duro, calvo e incorruttibile tenente della polizia dell’undicesimo distretto di polizia di Manhattan, con una grande passione per i lecca-lecca. Il lecca-lecca viene inizialmente usato da Kojak come sostituto delle sigarette, a causa della lotta contro il fumo che stava imperversando sul piccolo schermo agli inizi degli anni settanta, ma in realtà il personaggio non smise mai di fumare.

Nel 2005 l’Usa Network cable e la ITV4 realizzarono un re-imagining di Kojak, interpretato da Ving Rhames, che durò solamente 10 episodi. Quindi non sorprende che da mesi la Paramount stia lavorando al progetto che verrà ambientato ai giorni nostri e sarà prodotto da Samantha Vincent. L’iconico ruolo sarà interpretato da Vin Diesel che ha da poco finito le riprese di Fast And Furious 6 per la Universal che si occuperà anche della distribuzione di Riddick.

Non si sa se il personaggio manterrà le sue origini greche, come nello show originale, dato che non sono state fornite indicazioni su quale direzione prenderà il film. Certo è che se la pellicola avrà successo, Kojak potrebbe diventare la nuova franchise avente come protagonista Diesel.

Fonte Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Hunter x Hunter: Yoshihiro Togashi è tornato a disegnare 24 Maggio 2022 - 15:56

Il mangaka in pausa dal 2018 è tornato a disegnare Hunter x Hunter, l'annuncio su Twitter

This Is Us – Sterling K. Brown promette un finale particolarmente commovente 24 Maggio 2022 - 15:52

Il grande finale di This Is Us sta per andare in onda su NBC e sarà particolarmente commovente, come confermato da Sterling K. Brown.

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.