L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Giornate 2012 – 20th Century Fox, un listino al profumo di Oscar

Di emanuele.r

Tra le major più famose e importanti di Hollywood, 20th Century Fox ha presentato alle Giornate professionali di Sorrento il suo listino per il 2013: un catalogo meno ricco del solito – solo 9 i titoli del primo semestre – ma puntato alla qualità, alla corsa per gli Oscar con punte di passione action per i fan.

Lincoln: il nuovo film di Steven Spielberg, molto amato in patria e già in odore di premi (i critici di New York hanno aperto le danze), arriva in sala il 24 gennaio presentando quella che sembra la riflessione definitiva del regista sulla politica e la storia del suo paese. Splendide immagini e musica eccezionale, con un Daniel Day Lewis da competizione. Qualcuno l’ha definito un J. Edgar senza il pessimo trucco. Mi pare un gran bel complimento.

Die Hard: Un buon giorno per morire: quinto capitolo della serie dedicata a John McClane, stavolta alle prese con una minaccia europea e un figlio scavezzacollo. Trailer iper-spettacolare e iper-divertito, si spera anche iper-divertente, ma Bruce Willis in questo dovrebbe essere una garanzia. Dal 14 febbraio

The Sessions: tra i papabili nella season awards anche questa commedia drammatica di Ben Lewin, molto apprezzata a Torino. Helen Hunt è una terapista sessuale che deve aiutare il tetraplegico John Hawkes a perdere la verginità: imbarazzi, certo, ma anche commozione e attori in stato di grazia. Il cinema indie al suo meglio, pare. Dal 14 febbraio.

Hitchcock: è tra i titoli più attesi del listino, film d’apertura a Courmayeur, il film di Sacha Gervasi vede Anthony Hopkins nei panni del grande regista inglese durante le riprese di Psycho, il suo film più di successo. Biopic, ma anche riflessione sul cinema, il rischio però è che si riduca tutto al gossip. Dal trailer pare di no, ma a volte i montatori dei promo, in America, sono più bravi dei registi. Dal 21 febbraio.

Stoker: l’esordio in inglese di Park Chan-wook è un film dell’orrore, un thriller e un dramma familiare in un colpo solo, inquietante e vibrante dal trailer, con tutte le ossessioni tipiche dell’autore. Il passo falso quando si cambiano lingua e cultura è dietro l’angolo, ma qui non ci si dovrebbe sbagliare, anche grazie al cast con Mia Wasikowska e Nicole Kidman.

Il nuovo accordo con Dreamworks poi  permette a Fox una più ampia distribuzione di film animati, come I Croods o Epic, due film in 3D dagli autori dell’Era Glaciale, mentre debole resta l’offerta di commedie, solo una, Detective in doppiopetto (The Heat) diretta da Paul Feig e interpretata da Sandra Bullock e Melissa McCarthy. Meglio va agli appassionati di fantasy che quest’estate potranno godere con Wolverine di James Mangold con Hugh Jackman e Il mare dei mostri, seguito della serie su Percy Jackson.

Fox decide di concentrare il meglio del suo prodotto nei primi tre mesi, una strategia che evidentemente punta agli Oscar e ai premi, ma quanto sarà recepita dal pubblico italiano?

 

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Spider-Man: No Way Home – Un riferimento a Cap nelle nuove foto dal set 11 Aprile 2021 - 19:00

Due foto dal set di Spider-Man: No Way Home contengono un riferimento alla Statua della Libertà e allo scudo di Capitan America.

Creed 3: Michael B. Jordan spiega perché non ci sarà Sylvester Stallone 11 Aprile 2021 - 18:00

Come sappiamo, in Creed III, il prossimo capitolo della saga che sarà diretto e interpretato da Michael B. Jordan, non tornerà Rocky Balboa. Ecco il motivo.

Dwayne Johnson Presidente degli Stati Uniti? Il 46% degli americani lo voterebbe 11 Aprile 2021 - 17:00

È tutto iniziato per scherzo, quasi fosse la trama di una puntata dei Simpson, ma con il passare del tempo l’ipotesi di Dwayne Johnson Presidente degli Stati Uniti sta diventando sempre più concreta.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.