L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Damon Lindelof NON sta scrivendo il sequel di Prometheus (ma il film arriverà)

Di Leotruman

Prometheus Noomi Rapace foto dal set 1

L’epopea produttiva di Prometheus, il film fantascientifico prequel della saga di Alien e diretto da Ridley Scott (402 milioni di dollari in tutto il mondo), l’abbiamo analizzata in ogni dettaglio, compresa anche la fase di sviluppo.

Lo sceneggiatore Jon Spaihts scrisse la prima versione della pellicola, chiamata Alien: Engineers (potete anche trovare on-line lo script), mentre l’odiato-amato Damon Lindelof (Lost, Star Trek) venne chiamato per una nuova stesura.

Prometheus ha risposto a poche domande e ne ha create una valanga di nuove, che verranno analizzate nel sequel attualmente in fase di sviluppo (Paradise?), che dovrebbe rappresentare una nuova pellicola ponte verso il primo Alien. La versione di Lindelof è stata molto discussa e chiacchierata, ma i detrattori hanno tirato un sospiro di sollievo quando si era ipotizzato che Lindelof non sarebbe tornato alla stesura del secondo film.

Prometheus Damon Lindelof foto dalla premiere mondiale di Londra 1Lindelof ha spiegato di aver speso un anno della sua vita su Prometheus, e che l’idea di creare il sequel con Ridley Scott da zero e non solo per una riscrittura, lo esaltava. Ma preferisce concentrarsi solo su un progetto alla volta e pur rimanendo in ottimi rapporti con il regista, e preferisce passare la palla. Il sito americano Collider è riuscito a parlare con Damon Lindelof a tu per tu, e ha confermato di NON essere al lavoro sulla sceneggiatura del sequel.

Ecco le sue parole:

No, non sono al lavoro sul sequel di Prometheus. Ridley ed io abbiamo parlato a lungo durante lo sviluppo del primo film su ciò che i film successivi sarebbe stati se il primo avesse avuto successo. E penso che il film sia terminato in un modo molto specifico che accenna, o fortemente lascia intendere che ci sarebbero state nuove avventure degne di nota da scrivere. Con quelle storie non necessariamente si deve usurpare o trascendere il franchise Alien come abbiamo visto, perché sappiamo che la Nostromo non arriverà ancora per molto. Quindi l’idea era quella di creare un universo che … È un prequel? Va bene. Se questo è il modo in cui vogliamo chiamarlo, certo. Ma il sequel di questo film non sarà Alien. Il seguito di questo film sarà un’altra cosa.

Così Ridley ed io abbiamo parlato di quello che potrebbe essere, e lui era entusiasta di farlo. Ma poi penso a quello che è successo dopo l’uscita del film. E mi sono davvero concentrato su Star Trek e sulla pellicola che sto producendo e scrivendo con Brad Bird. E ho anche un progetto televisivo di cui sono davvero appassionato. Ridley ed io abbiamo avuto un incontro dopo l’uscita di Prometheus, in cui abbiamo iniziato a parlare della direzione che questo viaggio avrebbe preso. E in quella riunione gli ho detto, purtroppo, prima che potesse chiedermi di scrivere o non… È un po’ come lasciare un’altra persona. Quindi non posso dire che me l’ha realmente chiesto e io ho risposto di no no. Ma gli ho comunicato che stavo lavorando su altri progetti.

Prometheus era una riscrittura. Jon Spaihts ha scritto una sceneggiatura e io l’ho riscritto. È stato un anno della mia vita che ho speso per Prometheus. L’idea di costruire un seguito da zero, questa volta con Ridley è tremendamente eccitante. Ma al tempo stesso ho pensato “Beh, questo è probabilmente mi impegnerà due anni della mia vita.” Non posso fare quello che JJ [Abrams] fa. Non ne ho la capacità. Sono di solito ho un modo creativo che lavora a senso unico. Posso solo essere al lavoro su una cosa alla volta. Così ho detto a Ridley “Non credo che potrei iniziare a lavorare su questo film fino a quando sono impegnato su altri progetti. Lui e io siamo in ottimi rapporti ed è stato un sogno che si è avverato poter lavorare con lui. Ma per la gioia di tutti i fanboys, io non sono coinvolto nel sequel.

Contenti? Pare quindi che il sequel sia in fase di sviluppo e che per la Fox sia una priorità dello studio. Riusciremo a vederlo prima del 2015?

Vi ricordo il nostro approfondimento definitivo su Prometheus a questo linkIl film sarà disponibile in Blu-ray in Italia dal 27 dicembre, anche in prestigiosi cofanetti con gli altri Alien.

Fonte: collider

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Just Beyond: Mckenna Grace e Lexi Underwood nella serie Disney+ tratta da R.L. Stine 13 Aprile 2021 - 20:45

La serie antologica è stata creata da Seth Grahame-Smith a partire dai fumetti dell'autore di Piccoli brividi

The Falcon and The Winter Soldier: Chi è la speciale Guest Star che vedremo nel prossimo episodio? 13 Aprile 2021 - 20:05

Una Guest Star d'eccezione è attesa nel nuovo episodio di The Falcon and the Winter Soldier: di chi potrebbe trattarsi?

I giorni dell’abbandono: Natalie Portman nel film dal romanzo di Elena Ferrante 13 Aprile 2021 - 19:30

Il film sarà diretto da Maggie Betts per HBO Films. Tra i produttori anche Fandango

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.