Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2012/12/friends_with_benefits_nbc_tv_show_logo.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Amici di letto, il commento alla nuova serie Fox

Amici di letto, il commento alla nuova serie Fox

Di emanuele.r

Con l’omonimo film di Will Gluck interpretato da Justin Timberlake e Mila Kunis, Amici di letto non c’entra nulla, se non per l’argomento di fondo: la comedy NBC che racconta il confronto tra ricerca dell’amore e sesso occasionale è arrivata da qualche giorno sugli schermi di Fox deludendo però persino gli amanti del film suddetto.

I protagonisti sono 5 amici, 3 uomini e 2 donne che praticano sesso tra di loro senza – apparenti  – complicazioni e nel frattempo si aiutano a risolvere i rispettivi disastri sentimentali e familiari, come presenziare ai matrimoni della famiglia e consigliare sui tipi da frequentare.

Creato da Scott Neustadter e Michael H. Weber, che scrivono anche il pilot diretto da David Dobkin, Amici di letto (in originale Friends with Benefits, tradotto nel titolo italiano del pilot con Il vantaggio degli amici) è una comedy scanzonata e romantica nelle intenzioni, in realtà semplicemente fiacca.

Amici di letto non funziona per varie ragioni: perché la struttura di base con il gruppo di amici a confidarsi e tirarsi fuori dai casini ormai è vecchia e rancida e per ravvivarla – come in Happy Endings, per non dire How I Met Your Mother – serve un impatto comico che qui non c’è; come non c’è l’alchimia tra gli interpreti, da Danneel Ackles a Ryan Hansen fino a Jessica Lucas, sembra modelli o simili conosciutisi un quarto d’ora prima sul set; perché il finale con voce off sulla bellezza degli amici sarebbe sterile anche per Grey’s Anatomy.

Amici di letto non fa ridere mai, e questo sarebbe un problema relativo se ci fosse un interesse a racconto e personaggi, o una vitalità di stile qui completamente assenti. Se ne sono accorti anche oltreoceano, con NBC che ha sospeso la serie dopo 13 episodi, trasmettendo l’ultimo solo su iTunes. Un fallimento in piena regola.

Seguite la serie e cosa ne pensate? Commentate l’articolo e restate con Screenweek.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

This Is Us: le foto del finale, parla il creatore della serie Dan Fogelman 23 Maggio 2022 - 12:59

Si avvicina il grande finale di This Is Us. Ecco alcune immagini e le dichiarazioni del creatore della serie Dan Fogelman.

Three Thousand Years Of Longing: Miller, Swinton ed Elba si raccontano a Cannes 23 Maggio 2022 - 11:45

Al Festival di Cannes l'incontro con la stampa di George Miller, Tilda Swinton e Idris Elba per Three Thousand Years of Longing

Obi-Wan Kenobi – Uno spot per la doppia premiere di venerdì 23 Maggio 2022 - 11:00

La doppia premiere di Obi-Wan Kenobi arriverà questo venerdì su Disney+, e il nuovo spot ce ne offre un'anticipazione.

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.