L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Skyfall sempre in testa e supera le nuove uscite, incassi non esaltanti per la classifica

Di Leotruman

007 - Skyfall Daniel Craig foto dal film 9

Un giovedì ricco di nuove uscite, ma gli incassi non sono stati particolarmente esaltanti nella giornata di ieri. Solo il 10% in più rispetto a due settimane fa, quando era Le Belve a conquistare la vetta. Tra l’altro gli incassi di ottobre si chiudono con il segno meno, nonostante la ventata di speranza che settembre aveva portato (l’articolo su Cineguru).

Ne approfitta 007 – Skyfall, la 23esima avventura dell’agente 007, per rimanere saldamente in prima posizione con 201mila euro raccolti. Il calo è ovviamente importante rispetto alla scorsa settimana, che era una giornata festiva, ma la sensazione è che buona parte degli spettatori interessati alla pellicola sia già corsa in sala nei primi giorni (ricordo: 6.1 milioni in 5 giorni) e che il totale di 7.2 milioni potrà salire al massimo fino ai 12 milioni di euro (in ogni caso risultato incredibile per la saga).

Seconda posizione per  Venuto al mondola pellicola diretta da Sergio Castellitto e tratta da un libro della moglie Margaret Mazzantini. Oltre 300 schermi a disposizione per un incasso da 96mila euro ieri. Sarà lotta nel weekend con le famiglie e con Hotel Transylvania, il nuovo film d’animazione prodotto da Sony Pictures Animatione diretto da Genndy Tartakovsky, fermo poco sotto a quota 92mila euro.

Scende in quarta posizione Viva l’Italia con 54mila euro e un totale da 4 milioni di euro, mentre Argo, il nuovo film diretto da Ben Affleck (del quale vi abbiamo presentato ieri una featurette esclusiva), si accontenta per ora del quinto posto con 45mila (ma ci aspettiamo un ottimo passaparola). Segue Red Lights di Rodrigo Cortez con Robert De Niro, Sigourney Weaver e Cillian Murphy, che ha raccolto 40mila euro in poco più di 200 schermi.

Tra le altre nuove uscite troviamo Vicini del terzo tipo con Ben Stiller e Vince Vaughn in nona posizione con 14mila euro, mentre Code Name: Geronimo è per ora fermo a 5500 euro. La nave dolce di Daniele Vicari ne ha invece raccolti 4.500.

Siete ancora in tempo per giocare (fino alle ore 15): fate la vostra previsione nel round della Boxoffice Cup a questo link!

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ghost Draft: Yvonne Strahovski accanto a Chris Pratt nel film di fantascienza 19 Luglio 2019 - 18:30

Chris Pratt sarà un uomo arruolato in una guerra futura nel film diretto dal regista di Lego Batman

Comic-Con – Mostrato il pilot di Nancy Drew, ecco le novità 19 Luglio 2019 - 18:12

Nel corso del panel di Nancy Drew, il nuovo show della CW, è stato mostrato il pilot dello show. Scopriamo le curiosità sul cast, la storia e la città svelate al Comic-Con

Emergence: ABC rivela la nuova serie sci-fi al San Diego Comic-Con 19 Luglio 2019 - 17:45

Ha un sapore da Stranger Things la nuova serie ABC interpretata da Allison Tolman e Clancy Brown

Giochi stellari – The Last Starfighter (FantaDoc) 18 Luglio 2019 - 16:23

Congratulazioni, Starfighter! Sei stato reclutato dalla Lega Stellare per leggere questo articolo sulla storia del film, nato... come seguito spirituale de La spada nella roccia? Eh?!

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Party of Five (Cinque in famiglia) 17 Luglio 2019 - 16:19

Le mille sfighe di Party of Five, la serie nata come surrogato di Beverly Hills 90210 e trasformatasi nel "miglior show che non avete visto".

7 cose che forse non sapevate su Gigi la Trottola 16 Luglio 2019 - 15:58

Le esilaranti avventure del campionissimo sotto il metro nato perché hanno imposto al suo autore di inventarsi una storia comica sul basket. I crossover con Star Wars, l'Uomo Tigre e tutto il resto, e la storia di... Ciccio Terremoto?