L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Roma 2012: Una pistola en cada mano, la recensione in anteprima

Di emanuele.r

Una commedia corale con tanti attori famosi che in lunghi dialoghi di impianto teatrale ironizzano sulla crisi maschile e i rapporti di coppia. Se vengono in mente pasticci come l’accoppiata di Brizzi Maschi contro femmine e viceversa, ci si sbaglia: Una pistola en cada mano di Cesc Gay, film di chiusura del 7° Festival Internazionale del Film di Roma, è invece una piccola e gustosa commedia che mostra l’intelligenza e l’acume del regista di Krampack.

Il film mette in scena 8 uomini e le loro crisi sentimentali, affettivi, psicologiche o anagrafiche nel rapporto con donne che non riescono a capire e dalle quali non sanno farsi capire. Scritto dallo stessa Gay con Tomàs Aragay (non a caso, professionista teatrale), Una pistola en cada mano è una commedia corale, costruita su 5 scene più un epilogo, 5 divertenti dialoghi che raccontano con finezza ironica la mezza età e le sue conseguenze.

Temi come i tradimenti, le disfunzioni sessuali, ma anche le difficoltà psicologiche nel cominciare a fare i conti col tempo che passa diventano l’occasione per un saggio di leggerezza invidiabile, in cui si racconta, quasi si sviscera l’identità maschile con tutti i suoi limiti. Gay non ha paura di prendersi i suoi tempi e di “chiudere” lo sguardo dello spettatore una scena per volta, ma riesce a sfoderare un umorismo sempre più convincenti, evitando sempre l’effetto barzelletta dietro l’angolo.

Una sceneggiatura, soprattutto i dialoghi, sicura e precisa, una regia a orologeria nella gestione di tempi e toni della risata e soprattutto una squadra di 12 attori che praticamente è la nazionale degli attori di lingua spagnola: su tutti, Ricardo Darìn e Luis Tosar, protagonisti della scena migliore, Eduard Fernàndez e Leonor Watling. Applaudito e molto gradito, Una pistola en cada mano dimostra  che la riuscita o meno di un certo tipo di commedia non dipende dal pubblico che si di fronte, ma dalla mano e dalle teste che si sono dietro.

Il festival di Roma sta finendo: per non perdere gli ultimi aggiornamenti, restate su Screenweek.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Netflix: Tutte le novità di Marzo 2021 28 Febbraio 2021 - 20:00

Moltissimi contenuti si aggiungono al catalogo di Netflix a partire dal mese di Marzo, fra cui spicca un elenco di pellicole più lungo del solito: ecco tutte le novità in arrivo!

Gomorra: ecco le prime immagini della stagione 5 28 Febbraio 2021 - 19:00

Salvatore Esposito ci offre un assaggio della quinta stagione di Gomorra, che come sappiamo sarà anche l’ultima.

Superman & Lois – Una featurette dedicata al ritorno a Smallville 28 Febbraio 2021 - 18:00

La nuova featurette di Superman & Lois è dedicata a Smallville, la città in cui Clark è cresciuto, dove lui e famiglia si trasferiscono all'inizio della serie.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.