L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Roberto Orci conferma i piani per una trilogia filmica di Locke & Key

Roberto Orci conferma i piani per una trilogia filmica di Locke & Key

Di Marlen Vazzoler

Qualcuno di voi forse si ricorderà che l’anno scorso la divisione televisiva della Fox, dopo aver visto l’episodio pilota di Locke & Key diretto da Mark Romanek, aveva deciso di non ordinarne lo show basato sull’omonima graphic novel scritta da Joe Hill e illustrata da Gabriel Rodriguez, nonostante le critiche favorevoli ricevute da chi aveva assistito alla sua proiezione. Al suo posto lo studio decise invece di ordinare American Horror Story di Ryan Murphy, arrivato quest’anno alla seconda stagione.

La storia è ambientata a Keyhouse una villa nel New England, ed è suddivisa in tre atti, ciascuno composto da due storyline. Dal primo arco, Welcome to Lovercraft, Roberto Orci e Alex Kurtzman avevano tratto la trama del pilot, che racconta la storia di Tyler, Kinsey e Bode Locker, che vanno a vivere con la madre a Keyhouse dopo l’omicidio del padre. La proprietà contiene diverse zone, accessibili solamente con l’utilizzo di alcune chiavi speciali, mentre una forza oscura attira nella casa l’assassino del padre, per uccidere il resto della famiglia.

Venerdì scorso la Universal Pictures ha acquisito la proprietà ed ha annunciato di aver intenzione di trasporla in una trilogia filmica. Si tratta della seconda proprietà a fumetti pubblicata dalla IDW, dopo 30 giorni di buio, che verrà adattata per il grande schermo. Per la sceneggiatura erano stati fatti i nomi di Orci e Kurtzman, che dovrebbero ricoprire anche il ruolo di produttori esecutivi. La Universal e Hill non hanno confermato la notizia,

ma per nostra fortuna ci ha pensato lo stesso Orci, tramite twitter.

Una trilogia potrebbe essere una valida alternativa allo show, i due sceneggiatori conoscono il materiale, ma questo non implica un automatico successo al botteghino del film. Come ha dimostrato Cowboy & Aliens, ci sono sempre le eccezioni che smentiscono la regola, speriamo che non sia il caso di questo progetto. Nel pilot, di cui potete vedere qui sotto il trailer,

hanno recitato Miranda Otto, Nick Stahl e Jesse McCartney, sarebbe bello rivederli anche nel cast di Locke & Key, ma forse lo studio cercherà di puntare a dei nomi più famosi, per accrescere l’interesse sulla proprietà.

Al momento è in lavorazione un altro film tratto da un’opera di Hill, Horns, interpretato da Daniel Radcliffe che dovrebbe uscire nelle sale per il 2013.

Fonti Latino Review, Twitter

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Justice League: una nuova clip della Snyder Cut ripercorre le origini del super gruppo 27 Febbraio 2021 - 21:51

Durante l’IGN Fan Fest, è stato mostrato un nuovo assaggio della Snyder Cut di Justice League, il cui vero titolo è Zack Snyder’s Justice League.

Cobra Kai: iniziate le riprese della stagione 4 27 Febbraio 2021 - 20:00

Le riprese della stagione 4 di Cobra Kai sono ufficialmente iniziate e con l’annuncio arrivano anche alcuni aggiornamenti sul cast della serie.

Leonardo: la serie su Da Vinci con Aidan Turner dal 23 marzo su Rai1 e Rai Play 27 Febbraio 2021 - 19:00

Leonardo, la serie su Leonardo Da Vinci ideata da Frank Spotnitz e interpretata da Aidan Turner, arriverà in Italia il prossimo 23 marzo su Rai1 e Rai Play.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.