L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Pedro Almodóvar si dà alla fantascienza?

Di Valentina Torlaschi

La pelle che abito Pedro Almodovar foto dal set 2

Se il suo “genere forte” è di certo il melodramma (si vedano i bellissimi Tutto su mia madre e Parla con lei, i due film che non a caso gli hanno fatto vincere due Oscar per il miglior film straniero e la migliore sceneggiatura originale), è anche vero che al regista spagnolo Pedro Almodóvar piace esplorare atmosfere diverse. Così, se lo scorso anno ha firmato una sorta di horror sui generis con La pelle che abito mentre il suo prossimo film è una commedia (Gli amanti passeggeri), ora sembra che Almodovar possa sperimentare anche la fantascienza.

Durante la premiazione al British Academy of Film and Television Arts di Londra dove Almodovar ha ricevuto un riconoscimento per La pelle che abito, il regista ha infatti raccontato di essere un gran fan dei fantascienza degli anni cinquanta. E che gli piacerebbe molto affronatre questo genere, peccato che “il modo in cui io girerei un film sci-fi sarebbe orami impensabile per gli standar di oggi” ha spiegato lo stesso autore spagnolo. “Ma sono ancora abbastanza giovane per girare un film così. Ho già diverse idee e una sceneggiattura è già sulla mia scrivania. Spero di poterla realizzare prima o poi”.
Da quel che riporta Variety, il regista avrebbe anche citato L’invasione degli ultracorpi come film di paragone e fonte di ispirazione. Se effettivamente dovesse essere così, Almodovar sarebbe il 5° regista ad adattare quella storia dopo Don Siegel, Philip Kaufman, Abel Ferrara e Oliver Hirschbiegel.

Ovviamente si tratta di semplici dichiarazioni e non c’è nulla di certo da aspettarsi a breve: “io sono di quelli che convive con le storie per anni. Sono più simile a un romanziere che non a uno sceneggiatore” ci avvertePedro Almodóvar. Non resta allora che attendere il suo nuovo film: la commedia I’m So Excited che vede nel cast Penelope Cruz, Antonio Banderas e Paz Vega che uscirà in Inghilterra ad Agosto 2013. E che non è escluso che passi dal prossimo festival di Cannes.

Fonte: Variety

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La regina degli scacchi: in arrivo il musical di Broadway! 8 Marzo 2021 - 20:30

Il romanzo di Walter Tevis verrà adattato dalla compagnia Level Forward, che ha ottenuto 37 nomination ai Tony Awards

WandaVision: Le domande irrisolte dopo il finale della serie 8 Marzo 2021 - 20:00

WandaVision lascia dietro di sé moltissime domande: ecco tutte le trame rimaste aperte dopo la fine della serie!

Warner Bros. festeggia gli 80 anni di Wonder Woman 8 Marzo 2021 - 19:45

DC, Warner Bros. Global Brands and Experiences e WarnerMedia celebrano con un evento globale gli 80 anni della Paladina della Giustizia e Guerriera per la Pace dell’universo DC, Wonder Woman, in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.