L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Mark Millar spiega perché Matthew Vaugh ha lasciato la regia di X-Men: Days of Future Past

Di Marlen Vazzoler

Quando è stato annunciato che Matthew Vaughn ha lasciato la regia di X-Men: Days of Future Past, lo mettiamo, ci siamo molto preoccupati perché avevamo paura che si ripetesse la stessa situazione di X-Men: Conflitto finale, ma siamo stati rincuorati poco tempo dopo, quando abbiamo appreso che Brian Singer, il regista di X-Men e X-Men 2, prenderà il suo posto alla regia.
Dopo l’abbandono di Vaughn sono iniziate in rete alcune speculazioni sui motivi che hanno portato il regista a questa scelta, inizialmente è stato vociferato l’adattamento cinematografico di Secret Service, tratto dall’omonimo fumetto di Mark Millar e David Gibson. Ma, quando è stata diffusa la notizia che la Disney ha comprato la LucasFilm, qualcuno ha speculato che il regista avesse lasciato la franchise dei mutanti, per raccontare le nuove avventure di Luke e Leila.

A mettere un po’ di chiarezza sui motivi della decisione di Vaughn, ci ha pensato Mark Millar, il consulente creativo della Fox per i film della Marvel.

“Abbiamo pensato che Matthew avrebbe fatto prima gli X-Men, ma abbiamo scoperto che in realtà ci sono un paio di opere che imitano Secret Service, in lavorazione. La gente pensa che stai mentendo quando dici che non stai cercando di trasformare in fretta i tuoi fumetti in film, ma ci sono due ragioni per cui ci si trova in queste situazioni, la prima è perché [i film] sono la migliore pubblicità che potrai mai avere per il fumetto. E per me, la vendita del libro è la cosa più importante. Il secondo motivo è perché le persone cercano sempre di copiarti. Qualcuno inizierà a lavorare su una sceneggiatura basata su una tua idea. Ci sono altri tre progetti, di cui conosco l’esistenza, che sono su una sorta di James Bond che prende sotto la sua ala un ragazzo di strada e lo trasforma in una spia. Tre sceneggiature stanno già girando per Hollywood! Così Matthew ed io abbiamo detto: ‘@#. Non ci faremo rubare le nostre idee da nessuno”.

Sul suo blog, Millar ha ripreso l’argomento, ma questa volta supporta la possibilità di avere Vaughn, come possibile candidato, per la regia di Star Wars: Episode VII.

“Vaughn ha lasciato gli X-Men perché il nostro progetto, Secret Service, è stato copiato in alcuni script che stanno girano e non volevamo che qualcuno ci battesse, con le nostre idee. Fin da quando è stato annunciato l’Episodio VII di Star Wars, ovviamente, [Vaughn] è stato considerato come uno dei possibili registi per quel film. Tutto quello che posso dire è che se venisse scelto per dirigere il prossimo Star Wars non ci sarebbe nessuno altro con più passione o entusiasmo per quel progetto. Io davvero non credo che ci possa essere una scelta migliore, soprattutto perché abbiamo parlato di Star Wars, praticamente quasi ogni giorno, nei 5 anni che ci conosciamo”.

A questo punto sembra che Vaughn possa essere entrato in qualche shortlist, visto le ultime dichiarazioni di Millar. In quel caso Secret Service potrebbe rischiare di saltare, a meno che il regista e Hamill, uno dei protagonisti di Secret Service, non riescano a fare il film prima di iniziare a lavorare al nuovo Star Wars. Fattibile? Forse, ma bisogna tener conto che Vaughn sarà occupato anche con la sceneggiatura e la produzione di X-Men: Days of Future Past.

Dovremmo aspettare ancora qualche settimana, per sapere chi avrà scelto Kathleen Kennedy per la regia di Episodio VII, a quel punto il destino di Vaughn e di Secret Service sarà più chiaro.

Fonti Comic Book Resources, Millarworld Forums

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

She-Hulk – Il casting call rivela la presenza di una mutaforma: è Jazinda? 8 Marzo 2021 - 11:00

Un casting call di She-Hulk rivela un personaggio mutaforma: è probabile che si tratti di Jazinda, amica e alleata di Jennifer nei fumetti.

Ecco le date di uscita italiane di Fast & Furious 9, OLD, Croods 2 e Spirit 8 Marzo 2021 - 9:55

Il Direttore Marketing di Universal Pictures Massimo Proietti è intervenuto nel corso di ShowBiz, il nostro appuntamento settimanale su Clubhouse, confermando le date di uscita italiane di Fast & Furious 9, OLD, Croods 2 e Spirit.

Critics Choice Awards: Nomadland, The Crown e tutti i vincitori 8 Marzo 2021 - 9:38

Premiati anche Ted Lasso, Lovecraft Country, Una donna promettente e Tenet. Chadwick Boseman vince un altro premio postumo

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.