L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Le riprese dei sequel di Avatar entro il 2013, parola di James Cameron

Di Valentina Torlaschi

Avatar James Cameron Sam Worthington Zoe Saldana Stephen Lang 03

In un’intervista rilasciata al The West Austrailian in occasione dell’anteprima di Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato di Peter Jackson a cui lui stesso ha ovviamente partecipato, James Cameron ha avuto modo di parlare della rivoluzione tecnologica della pellicola di Jackson e soprattutto di aggiornarci sullo stato di lavorazione degli attesi sequel di quel film altrettanto tecnologicamente rivoluzionario che è stato Avatar. Cameron ha infatti dichiarato che il cambiamento che Lo Hobbit introdurrà con il formato in alta definizione di 48 fotogrammi al secondo (il doppio rispetto al classico standard di 24) è simile a quello apportato dal 3D di Avatar. Inoltre, il regista spera che questa innovazione dei 48 fps venga accettata dal pubblico con una certa facilità in modo che anche i suoi film successivi possano trarne vantaggio: “se grazie a Lo Hobbit, le immagini a 48 fps verranno accettate dal pubblico come accadde con il 3D di Avatar, allora questo spianerà la strada ai miei sequel che ne faranno uso”. Sembra infatti che Cameron voglia girare le sue pellicole a una velocità ancora più alta di 60 fotogrammi al secondo…

Cameron ha poi raccontato del piano di produzione per i due sequel diAvatar dicendo che sta appunto lavorando con estrema precisione (proprio in Nuova Zelanda) alle sceneggiature del secondo e terzo capitolo nell’ottica di terminarle per febbraio: in questo modo il regista vorrebbe iniziare a girare per la fine del 2013. Per Cameron questa volta è importante lavorare bene nella scrittura, anche se dovesse richiedere un po’ di tempo:

Voglio scrivere con gran precisione questi script, perché non voglio ritrovarmi a scrivere dei pezzi di sceneggiatura in post-produzione come è successo con il primo film dove poi ho dovuto tagliare anche moltissime altre scene… Non voglio che accada di nuovo.

Pochissimo i dettagli noti sulla storia di entrambi i capitoli mentre per quel che riguarda le date di uscita, sembra che Avatar 2 e Avatar 3 approderanno nei nostri cinema rispettivamente a dicembre 2014 e a dicembre 2015: ma si tratta di date indicative e molto dipenderà dai tempi di produzione tanto che è molto probabile che i film slittino. Le riprese si svolgeranno tra Los Angeles e la Nuova Zelanda. Un eventuale quarto capitolo della saga, se ci sarà, racconterà invece episodi precedenti e sarà appunto un prequel.

 

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il San Diego Comic-Con@Home si terrà dal 23 al 25 luglio 1 Marzo 2021 - 22:28

Questa estate tornerà il San Diego Comic-Con@Home, l'organizzazione sta progettando un mini evento in presenza per novembre, svelate le date del 2022.

La città incantata sbarcherà a teatro, lo spettacolo sarà diretto da John Caird di Les Mis 1 Marzo 2021 - 21:39

Il regista premio Tony e Olivier John Caird dirigerà il primo spettacolo teatrale ispirato a La città incantata di Hayao Miyazaki. Debutterà nel 2022 in Giappone e potrebbe arrivare all'estero

Spike Lee racconterà New York, tra 11 settembre e Covid, in una docuserie HBO 1 Marzo 2021 - 21:30

NYC Epicenters 9/11-2021½ racconterà vent'anni di vita e battaglie nella Grande Mela

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.