Warning: getimagesize(http://static.screenweek.it/2008/12/17/The-Unborn-Il-mai-nato-Odette-Yustman-Gary-Oldman-Cam-Gigandet-05_mid.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Lawless – Conosciamo meglio Gary Oldman, alias Floyd Banner

Lawless – Conosciamo meglio Gary Oldman, alias Floyd Banner

Di Filippo Magnifico

The Unborn Il mai nato Odette Yustman Gary Oldman Cam Gigandet 05

Proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta di Lawless, la pellicola diretta da John Hillcoat (regista di The Road) e recentemente presentata al Festival di Cannes (qui trovate la nostra recensione). Nel cast del film, che farà il suo ingresso nelle sale italiane il 29 novembre, Shia LaBeouf e Tom Hardy, che interpretano due contrabbandieri nell’epoca del proibizionismo. Oggi parliamo di Gary Oldman, che nel film interpreta il personaggio di Floyd Banner, un gangster della grande città.

Da più di vent’anni una presenza internazionale nei più importanti film, Gary Oldman è noto al pubblico come Sirius Black (il padrino di Harry Potter), il tenente Jim Gordon (alleato di Batman nella lotta contro il crimine), Dracula, Beethoven, Lee Harvey Oswald, Joe Orton, Sid Vicious e anche il terrorista che dirotta l’aereo di Harrison Ford in Air Force One. L’attore ha fatto anche parte del cast di The Professional e Il Quinto Elemento di Luc Besson; Codice Genesi; inoltre ha interpretato il ruolo del dottor Zachary Smith in Lost in Space – Perduti nello spazio.

Considerato uno dei maggiori attori della sua generazione, e conosciuto a livello internazionale come una figura emblematica, si è distinto da ogni altro artista per le sue interpretazioni nelle pellicole di maggior successo degli ultimi diciotto anni. Ha inoltre recitato in più di un film tra quelli nella top ten per maggior numero di incassi nella storia del cinema, inclusi entrambi i film di maggior successo della storia. Oldman è stato premiato per la sua carriera di grandi successi.

L’attore ha recitato nei seguenti episodi di Harry Potter: Harry Potter E Il Prigioniero Di Azkaban, Harry Potter E Il Calice Di Fuoco, Harry Potter E L’ordine Della Fenice E Harry Potter E I Doni Della Morte: Part II. Oldman è apparso anche nei film di Christopher Nolan Batman Begins, Il Cavaliere Oscuro (The Dark Knight) e nel più recente Il Cavaliere Oscuro — Il Ritorno (The Dark Knight Rises).

Nei panni dell’agente segreto George Smiley, Oldman ha creato un altro personaggio molto acclamato nella versione cinematografica di La Talpa (Tinker, Tailor, Soldier, Spy) di John Le Carre, una performance che gli è la valsa la nomination all’Oscar al British Academy Award come migliore attore.

Oldam ha iniziato la sua carriera da attore nel 1979, apparendo in numerose pièce teatrali e lavorando alla Royal Court di Londra dal 1985 al 1989. I suoi primi film targati BBC sono stati Meantime di Mike Leigh e The Firm di Alan Clarke. È stato il protagonista di Sid And Nancy di Alex Cox; Prick Up — L’importanza Di Essere Joe (Prick Up Your Ears) di Stephen Frears; Rosencrantz E Gildenstern Sono Morti (Rosencrantz And Gildenstern Are Dead) di Tom Stoppard; Stato Di Grazia (State Of Grace); Jfk — Un Caso Ancora Aperto di Oliver Stone; Dracula Di Bram Stoker (Bram Stoker’s Dracula) di Francis Ford Coppola; Triplo Gioco; Una Vita Al Massimo (True Romance); L’isola Dell’ingiustizia – Alcatraz (Murder In The First) di Tony Scott; Immortal Beloved e La Lettera Scarlatta (Scarlet Letter) di Roland Joffe.

Nel 1995 Oldman e il manager producer Douglas Urbanki hanno formato una società di produzione che ha prodotto il film che segnato il debutto di Oldman nei panni di regista, il tanto acclamato Nil By Mouth. Il film ha vinto nove dei diciassette principali premi per cui aveva ricevuto una nomination. È stato selezionato per aprire la 50^ edizione del Festival di Cannes nel 1997, dove la co-protagonista Kathy Burke ha vinto il premio come migliore attrice. Lo stesso anno Oldman ha vinto il prestigioso premio Channel Four Director’s Prize al Film Festival di Edimburgo, oltre ad aver vinto il premio British Academy Award ( insieme a Douglas Urbanski) come miglior film e il premio BAFTA come migliore sceneggiatura.

Nel 2000 Oldman e Urbanski hanno prodotto il film The Contender in cui lo stesso Oldman è co-protagonista insieme a Joan Allen, Jeff Bridges, Christian Slater e Sam Elliott. Il film ha ricevuto diverse nomination all’Academy Award. In questi ultimi diciotto anni Oldman ha recitato in dieci pellicole che hanno raggiunto la posizione più alta al box office; i film in cui è apparso hanno incassato complessivamente miliardi e miliardi di dollari.

Per maggiori informazioni sul film, che si ispira al romanzo The Wettest County in the World, scritto da Matt Bondurant, potete consultare le nostre News dal Blog.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Indiana Jones 5: Prima immagine ufficiale di Harrison Ford 26 Maggio 2022 - 21:49

Ecco Harrison Ford nei panni di Indiana Jones nella prima immagine ufficiale del quinto capitolo del franchise, diretto da James Mangold

The Mandalorian: la stagione 3 a febbraio su Disney+ 26 Maggio 2022 - 21:49

Nel corso della Star Wars Celebration è stato annunciato che la terza stagione di The Mandalorian arriverà su Disney+ a febbraio 2023.

Star Wars: Skeleton Crew, Jude Law protagonista della nuova serie live action 26 Maggio 2022 - 21:34

Jude Law è il protagonista della nuova serie di Star Wars, Star Wars: Skeleton Crew, che debutterà nel 2023.

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.