Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2012/06/50-shades.png): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La Universal fa causa per la porno-parodia Fifty Shades Of Grey: A XXX Adaptation

La Universal fa causa per la porno-parodia Fifty Shades Of Grey: A XXX Adaptation

Di Valentina Torlaschi

Come abbiamo avuto modo di raccontarvi, nella primavera scorsa Universal Pictures e Focus Features avevano vinto un’asta milionaria per aggiudicarsi i diritti di sfruttamento cinematografici della trilogia scritta da E. L. James che ha venduto in pochi mesi decine di milioni di copie in tutto il mondo (32 milioni per la precisione, in particolare nel formato e-book). La pre-produzione per l’adattamento del primo capitolo si sta avviando (giusto qualche settimana fa è stata scelta la sceneggiatrice Kelly Marcel) ma ora sono sorti alcuni “problemini” legali.

Il tutto ruota intorno a Fifty Shades Of Grey: A XXX Adaptation, la versione parodia-pronografica del libro prodotta dalla Smash Pictures. La Universal sembra aver visionato il film e sia andata su tutte le furie perché ha riscontrato una “una spudorata violazione del marchio” e dei suoi diritti sullo sfruttamento esclusivo del libro: in poche parole Fifty Shades Of Grey: A XXX Adaptation non è una rivisitazione ironica- hardcore del libro ma un vero e proprio adattamento. Quindi, la Universal (insieme alla Fifty Shades Ltd) ha ufficialmente lanciato la propria battaglia legale precisando che: “questo adattamento XXX non è una parodia, non ci sono commenti, critiche o una rivisitazione che ridicolizzi il materiale originale di partenza. È un imbroglio puro e semplice!”. In Fifty Shades Of Grey: A XXX Adaptation si usano “esattamente gli stessi dialoghi, personaggi, eventi, storie e stile del libro originale 50 Sfumature di grigio“.

Le richiesta degli avvocati di Universal e Focous sono drastiche e pretendono che tutte le copie, sia fisiche che i file digitali, di Fifty Shades Of Grey: A XXX Adaptation sinao distrutte e con esse qualsiasi altro materiale di marketing correlato. Inoltre, si chiede che il progetto di adattamento pornografico degli altri due libri della trilogia sia immediatamente bloccato. E naturalmente i legali stanno valutando i danni di immagine e commerciali avuti in seguito a questa operazione. L’aspetto più grave sembra essere stato il fatto di aver usato il titolo del libro (Fifty Shades Of Grey) nel titolo dell’adattamento hardcore (Fifty Shades Of Grey: A XXX Adaptation) macchiando così l’immagine del romanzo e allontanando un eventuale pubblico dalla futura versione cinematografica della Universal. Se volete “divertirvi” QUI trovate il documento legale ufficiale. Vi terremo aggiornati sull’evoluzione di questa controversia.

Fonte: Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Minions 2 – Come Gru Diventa Cattivissimo: il poster esclusivo di Tommaso Ronda 12 Agosto 2022 - 11:00

Tommaso Ronda ha realizzato in esclusiva per noi questo suggestivo Variant Poster di Minions 2 - Come Gru Diventa Cattivissimo, dal 18 agosto al cinema.

Anne Heche in coma irreversibile, verrà staccata dal supporto vitale 12 Agosto 2022 - 10:30

L'attrice verrà tenuta in vita fino a che non sarà stato determinato se alcuni organi potranno essere donati

She-Hulk, Nikki e Titania nei nuovi poster della serie Marvel 12 Agosto 2022 - 9:52

Sono disponibili tre nuovi poster di She-Hulk, la nuova serie Marvel in arrivo su Disney+ il 18 agosto.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.