L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La Syfy Films potrebbe produrre il remake di Waterworld!

Di Marlen Vazzoler

Waterworld, uno dei flop cinematografici più famosi degli anni novanta e non solo, potrebbe tornare sul grande schermo in un remake realizzato dal canale via cavo Syfy, che sta lavorando a questa idea dal 2004.
Secondo  il presidente della rete Dave Howe e la sua squadra, c’è l’opportunità di creare dei film fantascientifici, diversi dalla solita pellicola d’azione ad alto budget con grande uso di CGI. Le nuove produzioni saranno interpretate da attori meno famosi e saranno incentrate sulle storie piuttosto che sugli effetti speciali. Ha spiegato Howe:

“Avere un etichetta cinematografica non è solamente una scelta naturale per Syfy, è anche una lacuna del mercato”.

Dal 2004, l’anno in cui venne creato lo SciFi Channel, grazie alla una fusione tra la NBC e la Vivendi Universal Entertainment, venne proposto quasi ogni anno alla Universal, l’idea di realizzare film prodotti dalla Syfy, ma la Universal non mostrò interesse per questo tipo di produzioni.

“Sono sempre stati educati e ricettivi, ma i film a basso budget non erano qualcosa che volevano esplorare”,

ha spiegato Howe. Ma nel 2009 la situazione è cambiata quando la squadra della Universal è stata sostituita. Siamo certi che il successo ottenuto nei cinema, proprio quell’anno di Paranormal Activity, abbia influenzato i nuovi manager della Universal. Dal 2012 la SyFy Films avrebbe dovuto cominciare a produrre due pellicole all’anno, ma così non è stato. Per il momento, allo studio, stanno lavorando attivamente a degli script.
Uno dei candidati per queste pellicole è appunto Waterworld, uno dei film più costosi della storia Hollywoodiana, costato 235 milioni di dollari, che riuscì a recuperare parte del budget grazie agli incassi all’estero e alle vendite nel mercato dell’home video. Ma come mai è stato scelto proprio questo titolo? Perché ogni volta che Waterworld viene trasmesso dalla Syfy, ottiene sempre degli ascolti considerevoli. L’ultima volta l’anno visto 400mila persone.

Howe aggiunge che non hanno mai pensato alla realizzazione di un sequel cinematografico di Waterworld, ma hanno parlato all’infinito della possibilità di realizzare del film ispirati al film originale. Howe non ha escluso la realizzazione di questi spin-off, una volta che saranno pronte le sceneggiature, i piani della Syfy saranno certamente più chiari.

Fonte Forbes, tvbythenumbers

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mutants – I Marvel Studios al lavoro sul reboot degli X-Men [RUMOR] 5 Marzo 2021 - 8:45

Gli ultimi rumor sostengono che i Marvel Studios stiano lavorando sul reboot degli X-Men, intitolato The Mutants e prodotto da Kevin Feige.

Dollface: su Disney+ arriva la serie con Kat Dennings prodotta da Margot Robbie 4 Marzo 2021 - 21:15

Tra le nuove serie in arrivo su Star, il sesto brand a essere incluso all’interno di Disney+, troviamo Dollface, una comedy targata Hulu che vede come protagonista Kat Dennings, volto di Darcy Lewis nella serie WandaVision.

SpongeBob: via libera per lo spin-off dedicato alla stella marina Patrick 4 Marzo 2021 - 20:48

Nickelodeon ha dato il via libera allo spin-off di SpongeBob SquarePants dedicato a Patrick Stella.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.