L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Jupiter Ascending – I Wachowski Starship abbandonano Sydney per Londra

Di Marlen Vazzoler

I Wachowski Starship avevano scelto l’Australia come set per dirigere il loro prossimo film, Jupiter Ascending interpretato da Channing Tatum e Mila Kunis. Ma il governo federale ha rifiutato di aumentare il sostegno finanziario del film, e così la produzione ha deciso di spostarsi a Londra, facendo perdere a Sydney 200 milioni di dollari e posti di lavoro per 2000 persone.
L’amministratore delegato dell’Asfilm, Debra Richards, ha dichiarato che Andy e Lana non hanno però fatto una proposta formale al governo.

“Sulla scia dell’accordo per The Wolverine, ci hanno indicato di essere interessati a fare un film in Australia, se vi era un 30% dell’offset per le location. I produttori vogliono venire e lavorare con le nostre troupe”.

Ma questo non è l’unico film interessato a ottenere dei vantaggi economici in Australia. Anche il progetto dei Fox Studios e della Disney, 20,000 Leagues Under The Sea, di David Fincher, si trova in bilico. Per i prossimi dodici mesi, in Australia non verrà effettuata nessuna produzione a livello internazionale, se non vi sarà un cambiamento della politica dell’allargamento dell’offset. Il direttore dell’Entertainment and Arts Alliance, Mal Tulloch, ha dichiarato:

“L’eccezionale finanziamento per The Wolverine, ha dato al governo federale molta pubblicità positiva. Ora è il momento di reagire o stare zitti”.

Ed ha aggiunto che senza un offset allargato per i film internazionali ci sarà un enorme problema per l’occupazione, quando le troupe che lavorano a The Wolverine in Australia e in Giappone e a Mad Max: Fury Road in Namibia, finiranno di lavorare.
Il finanziamento del governo per il film di James Mangold ammonta a 12,8 milioni di dollari, che equivale ad un innalzamento dello sconto dal 16,5% al 30%. Questo allargamento dell’offset ha portato i contribuenti a pagare più di 25 milioni di dollari per la pellicola.
Ormai gran parte delle location dei film, viene scelta in base a quali vantaggi economici i produttori riescono a ottenere dai vari stati. L’estate scorsa il North Carolina aveva dibattuto proprio su questo punto, ma non è riuscito a trovare in tempi brevi una soluzione, per permettere le riprese con delle tasse agevolate per la realizzazione di Captain America: The Winter Soldier, che verrà invece girato a Cleveland.
Il tesoriere australiano, Wayne Swan è ancora vago sull’allargamento dell’offset, ma molto presto sarà costretto a prendere una decisione, vista la quantità di posti di lavoro in gioco.

Fonte The Sydney Morning Herald

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Asterix: Alain Chabat dirigerà una serie animata in 3D per Netflix 2 Marzo 2021 - 22:17

Alain Chabat, il regista del film Asterix e Obelix - Missione Cleopatra, dirigerà una serie animata in 3D per Netflix dedicata al piccolo Gallo, basata su Asterix e il duello dei capi

Soul: il film Pixar dal 31 marzo in Blu-Ray e DVD 2 Marzo 2021 - 21:45

Soul sarà disponibile in Blu-Ray, DVD e sulle piattaforme digitali a partire dal 31 marzo. Ecco tutti i dettagli sui contenuti extra.

Roar: Nicole Kidman, Cynthia Erivo e Alison Brie nella serie Apple delle creatrici di GLOW 2 Marzo 2021 - 21:00

Creata da Liz Flahive e Carly Mensch, la serie è basata su una raccolta di racconti di Cecelia Ahern

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.