L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Julianne Moore parla di Carrie e della sua Margaret White

Di Filippo Magnifico

Carrie Julianne Moore Foto Dal Film 01

Durante un’intervista per Comicbookresources.com, Julianne Moore ha parlato di Carrie, la pellicola diretta da Kim Pierce e ispirata all’omonimo libro scritto da Stephen King, che nel 1976 aveva ispirato un altro film, Carrie – Lo sguardo di Satana, diretto da Brian De Palma.

L’attrice si è soffermata sul suo personaggio, Margaret White, la madre della giovane protagonista Carrie, interpretata in questa nuova versione da Chloe Moretz. Qui sotto trovate la traduzione di alcuni passaggi.

Chi è la tua Margaret?

Ci siamo ispirati molto al libro. Stephen King è stato molto specifico nel descrivere lei e il suo passato. La cosa che mi interessava di più di questo personaggio era quanto fosse tremendamente isolato. È entrata a far parte di questo gruppo religioso ma poi ha scoperto che non erano abbastanza severi, non erano abbastanza rigorosi per lei, così ha finito per staccarsi da loro con quest’uomo che ha incontrato. Avevano la loro chiesa personale e predicavano tra di loro. Vivevano così isolati dalla comunità che quando lei è rimasta incinta non sapeva di esserlo, pensava di avere un cancro e di stare per morire quando ha dato alla luce la sua bambina. A quel punto suo marito era morto e quindi ti ritrovi a pensare “Oh mio Dio, ecco questa donna che molto probabilmente soffre di disturbi psicologici, che vive completamente isolata, che non ha nessuno. Aveva una marito ma è morto e l’ha lasciata da sola con questa bambina”. Quindi pensi che questa sia la sua unica relazione, la sua unica comunità. Questo punto di partenza mi ha sicuramente aiutato a capire meglio il personaggio.

Margaret White è quel tipo di personaggio che richiede un’immedesimazione così totale che ti tormenta una volta finite le riprese?

No, ero così felice di essermi sbarazzata di lei. È così pazza! Ed è anche molto infelice. Kim continuava a ripetermi “Non esistono posti che possano renderla felice?” Ed io rispondevo “Lei non è felice!” perché per Margaret il film comincia con Carrie, con il suo diventare donna, con la ribellione e con i suoi poteri che emergono. E per Margaret non potrebbe esserci cosa peggiore. Perché lei non vuole lasciare la sua bambina. È un incubo. Per questo lei è così infelice.

Il film, scritto da Roberto Aguirre-Sacasa, sarà in parte girato come un found-footage (lo stile usato da pellicole come Blair Witch Project, Paranormal Activity e [Rec], tanto per intenderci). Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Nightmare Alley: il teaser trailer del nuovo film di Guillermo del Toro 17 Settembre 2021 - 0:35

Come promesso, ecco il teaser trailer di Nightmare Alley, il nuovo film di Guillermo del Toro basato sul romanzo omonimo di William Lindsay Gresham.

Salvatore – Il Calzolaio dei Sogni, trailer del docufilm su Ferragamo di Luca Guadagnino 16 Settembre 2021 - 21:15

A ottobre arriverà nelle sale il film evento Salvatore – Il Calzolaio dei Sogni, il docufilm su Ferragamo diretto da Luca Guadagnino

True Story: prime foto dalla serie Netflix con Wesley Snipes e Kevin Hart 16 Settembre 2021 - 20:30

La storia di un comico che torna nella sua città natale ed è costretto ad affrontare una questione di vita o di morte con il fratello

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".