L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

James Ransone parla della trasformazione di Josh Brolin nel remake di Oldboy di Spike Lee

Di Marlen Vazzoler

Qualche giorno fa abbiamo pubblicato delle nuove foto di Josh Brolin, sul set di Oldboy a New Orleans. Molti di voi avranno certamente notato una differenza nel fisico dell’attore, rispetto alle prime foto scattate sul set. Di questa trasformazione ne ha parlato uno degli attori del film, James Ransone che interpreterà un dottore che lavora al fianco del personaggio interpretato da Elisabeth Olsen, la protagonista femminile, in una clinica medica.

“Josh, non importa quali sono le aspettative della gente per il film, è davvero intenso. Sta vivendo così. Sapeva che stava per fare questo [ruolo] da molto tempo. La sua interpretazione è davvero intensa. Nel remake, le scene di prigionia sono più lunghe dell’originale. Nel remake, sono più approfondite. Quello che ha fatto Josh al suo corpo, non l’ho mai visto fare prima, da un altro attore. Si è presentato piuttosto magro, con un bel taglio, ed hanno girato le scene più o meno in sequenza. Nel corso di nove giorni, era muscoloso, poi grasso, e poi di nuovo muscoloso. È andato su di 16 chili in una settimana, e poi è sceso di 8,6. Penso che Josh abbia così tanto talento in quello che fa, e penso che non è possibile che [la sua interpretazione] non andrà bene. L’ho incontrato per la prima volta la settimana scorsa. Non ho mai lavorato con lui prima”.

Ransone sostituirà Nate Parker, e con questo film collaborerà per la quarta volta con Spike Lee.

“Ho scoperto [che facevo parte del film] giovedì sera, ero su un aereo domenica, e a girare lunedì o martedì. L’unica cosa che posso rivelare è che sono una brava persona nel film, ed è una bella cosa per me. Di solito interpreto personaggi polarizzanti. …Lo script si basa di più sul fumetto che sul film originale. Il vero problema è che ci si aspetta che sarà una versione molto annacquata. La gente dovrebbe ricordare che Spike è polemico, un regista antagonista”.

L’interesse per questo remake e per l’interpretazione di Brolin, è naturalmente molto alta, sarà interessante vedere come verrà sviluppata questa volta la storia, dal punto di vista di Spike Lee.
Dall’omonimo manga di Garon Tsuchiya e Nobuaki Minegishi, era stato tratto il film del regista coreano Chan-wook Park, Old Boy che vinse nel 2004 il Premio Speciale della Giuria al Festival di Cannes. Questo nuovo adattamento, che conta la partecipazione di Sharlto Copley e Samuel L. Jackson, approderà nelle sale americane l’11 ottobre 2013.

Fonte EW

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Tutta colpa di Freud: il trailer della serie con Claudio Bisio, dal 26 febbraio su Prime 24 Febbraio 2021 - 21:30

Tratta dal film di Paolo Genovese, la serie è diretta da Rolando Ravello e interpretata anche da Claudia Pandolfi, Max Tortora e Herbert Ballerina

Stoffa da Campioni – Cambio di Gioco: il trailer ufficiale della serie targata Disney+ 24 Febbraio 2021 - 21:03

Disney+ ha diffuso il trailer ufficiale della serie Stoffa da campioni: cambio di gioco, che debutterà sulla piattaforma streaming venerdì 26 marzo.

Disney+: ecco le date di uscita di Turner e il Casinaro, Monsters at Work e molto altro 24 Febbraio 2021 - 20:55

Dopo Loki e The Bad Batch, Disney+ ha svelato la data di uscita di altri titoli particolarmente attesi in arrivo sulla piattaforma nei prossimi mesi.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.