L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Django Unchained – A una settimana dalla première Tarantino non ha finito il montaggio? [Update]

Di Marlen Vazzoler

Fra due settimane cominceranno le proiezioni per la stampa di Django Unchained e fra meno di un mese la pellicola raggiungerà i cinema americani, ma secondo uno degli ultimi tweet di Kris Tapley, uno dei collaboratori del sito HitFix, la pellicola non è ancora pronta, visto che Tarantino è tornato in sala di montaggio, dopo il primo test screening che si è tenuto tre settimane fa, per sistemare il film.

In queste settimane Tarantino e il montatore Fred Raskin, alla sua prima collaborazione col regista, sono tornati non solo a ritagliare le scene, ma a fare dei veri e propri esperimenti, arrivando a cambiare l’ordine delle scene. Difficilmente Tarantino ricreerà qualcosa con un arco narrativo alla Pulp Fiction, ma c’è da chiedersi se, con i pochi giorni che gli restano a disposizione, il regista riuscirà a completare in tempo la pellicola che dovrà essere proiettata davanti ai membri dell’Academy, il 5 dicembre.

La versione del film di 192 minuti che era stata mostrata al test screening, ha ottenuto delle reazioni molto positive. Ma forse il problema risiede proprio nella lunghezza del film, al momento il più lungo della sua intera filmografia. Non pensiamo che Tarantino voglia dividere Django Unchained in due capitoli, come ha già fatto in precedenza con Kill Bill, la cui durata complessiva era di 237 minuti, ma probabilmente sta cercando di capire dove può fare delle modifiche. Inoltre questa volta non può contare sulla sua fidata montatrice Sally Menke, morta nel 2010, perciò è normale che abbia qualche incertezza in più, rispetto agli altri suoi film. Non abbiamo idea se il produttore Harvey Weinstein sia contento del film, o se sia stato lui a spingere a un cambiamento del montaggio e magari a una riduzione della durata.

Con sette giorni di tempo per finire di montare il suo film, riuscirà Tarantino a portare a termine Django Unchained?

Update – Secondo Showbix 411, ieri Tarantino ha finito la pellicola, completando il sound mixing. Il film verrà proiettato già questo fine settimana a New York. Solo allora sapremo quali cambiamenti sono stati apportati.

Django Unchained uscirà nelle sale italiane il 17 gennaio 2013. Per maggiori informazioni potete cosultare le nostre news dal blogQui invece trovate la pagina facebook italiana del film.

Fonte Twitter, Showbix 411

CORONAVIRUS: QUI l'elenco completo, in costante aggiornamento, di tutti i principali blockbuster che hanno subito uno slittamento sulla data di uscita o hanno optato per una distribuzione digitale.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Batman – Matt Reeves elogia Batman- Il ritorno e Il Cavaliere Oscuro 9 Aprile 2020 - 16:30

Matt Reeves parla dei suoi Batman preferiti, e spiega l'approccio che intende usare con The Batman. Le riprese sono tuttora ferme per l'emergenza Covid-19.

Trieste Science+Fiction Festival​ – La 20ma edizione a fine ottobre 9 Aprile 2020 - 15:51

Arriva l'annuncio della ventesima edizione del Trieste Science+Fiction Festival​ che si terrà nel fine settimana della Festa dei morti. Aperte le selezioni

Maggie Simpson in: Playdate With Destiny domani su Disney+ 9 Aprile 2020 - 15:38

Da domani su Disney+ il cortometraggio Maggie Simpson in: Playdate With Destiny, l'annuncio di Matt Groening

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Colombo 4 Marzo 2020 - 17:11

La storia di Colombo: i tre volti del tenente, Mrs. Columbo, Spielberg e...

7 cose che forse non sapevate su Forza Sugar 3 Marzo 2020 - 13:30

La parentela con Rocky Joe, il regista famoso, la sigla riciclata... sette curiosità su Forza Sugar.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Dark Angel 27 Febbraio 2020 - 16:15

Jessica Alba, il 2019 post-apocalittico visto dal 2000 e la prima infatuazione di James Cameron per Alita.