The Goon – David Fincher e lo Studio Blur lanciano su Kickstarter una campagna per la raccolta fondi

The Goon – David Fincher e lo Studio Blur lanciano su Kickstarter una campagna per la raccolta fondi

Di Marlen Vazzoler

Sono passati due anni da quando il progetto di animare The Goon, il fumetto di Eric Powell prodotto dalla Dark Horse Comics, è stato presentato al Comic-Con di San Diego. Nonostante alla produzione ci sia un regista come David Fincher e al doppiaggio dei due protagonisti, The Goon e Franky, ci siano Clancy Brown e Paul Giamatti, questo film animato non è riuscito mai a ottenere un finanziamento dagli studios.

Come fa una storia avente come protagonisti mafiosi, zombi, robot assassini, uomini pesce giganti e altri elementi oltraggiosi, non destare l’interesse di nessuna casa di produzione? Presto detto, The Goon non è indirizzato ad un pubblico di ragazzini, anzi. Per questo motivo David Fincher e i registi dello studio Blur, Jeff Fowler e Tim Miller (il creatore dei titoli di testa di Millennium – Uomini che odiano le donne e del trailer di Halo 4, prodotto da Fincher, ndr.), hanno lanciato una campagna di raccolta fonti su Kickstarter. L’obiettivo è di raccogliere in 29 giorni 400mila dollari.
Chi deciderà di partecipare al progetto potrà offrire dai 25 ai 10mila dollari e potrà ottenere magliette del film, oggetti in edizione limitata e assistere a proiezioni private. Con questo budget verrà prodotto un’intera Story Reel, basata sulla sceneggiatura di Powell, per attirare l’interesse di Hollywood.
Nella pagina troviamo una dichiarazione di Fincher che spiega come è venuto a conoscenza del progetto.

“Ammetto che sono entrato a far parte di questo gruppo in ritardo. Chinatown e il Mistero di Mr. Wicker è stata, purtroppo, la mia introduzione a The Goon e all’incredibile mondo creato da Eric Powell. Ringrazio Tim Miller, che mi ha fatto uscire dalla mia esistenza senza Goon, quando ero alla ricerca di materiale da poter adattare per un film d’animazione, e lui mi ha suggerito di esaminare una copia che aveva (sospettosamente) nelle vicinanze. Naturalmente ho ammirato i personaggi e sono stato colpito dalla messa in scena, ma è stato il linguaggio che non poteva essere messo in una categoria: Dead End Kids incontra Abbot e Costello che incontra la Mummia – con un improbabile patois Powelliano che mi ha decisamente agguantato. Se questa è la prima volta, eccovi un assaggio, se no, sapete già quanto siete fortunati”.

Fonte kickstarter

LEGGI ANCHE

Perché si sta parlando così tanto della Willy’s Chocolate Experience di Glasgow 2 Marzo 2024 - 13:30

Negli ultimi giorni si è molto parlato di un evento chiamato Willy’s Chocolate Experience. Ecco cosa è successo.

È morto Paolo Taviani, uno dei grandi maestri del cinema italiano 1 Marzo 2024 - 10:13

È morto ieri a Roma, dopo una breve malattia, Paolo Taviani. Il regista aveva 92 anni.

Richard Lewis è morto a 76 anni, addio alla star di Curb Your Enthusiasm 29 Febbraio 2024 - 10:25

Richard Lewis, celebre per il suo ruolo in Curb Your Enthusiasm della HBO, è morto all’età di 76 anni.

Oscar 2024: Ryan Gosling canterà “I’m Just Ken” 26 Febbraio 2024 - 20:23

È ufficiale: Ryan Gosling canterà dal vivo “I’m Just Ken” durante la Notte degli Oscar.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI