L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Taken: La Vendetta, esordio da kolossal negli USA: 50 milioni di dollari!

Di Leotruman

Taken La Vendetta Liam Neeson Foto dal Film

Ci sono sequel che non riescono a ripetere il successo del primo episodio, qualcosa che probabilmente era dovuto ad un insieme di fattori fortuiti che non sono stati replicati. Altri invece, come Taken: La Vendetta (il sequel di Io Vi Troverò), dimostrano che il successo del primo film non era una meteora: Io vi Troverò ricordo aveva raccolto ben 145 milioni di dollari negli USA dopo un esordio in sordina da 24 milioni.

Il sequel sempre con protagonista Liam Neeson, uscito venerdì in ben 3600 cinema americani, non ha deluso le aspettative ma le ha superate: ben 50 milioni di dollari è la stima di incasso ufficiale diffusa da Fox, con una media per cinema di ben 13.600 dollari. Considerando le pellicole in 2D, è uno tra i dati più elevati del 2012, nonché terzo incasso d’esordio di sempre per il mese di ottobre dietro ai 52 milioni di Paranormal Activity 3 e ai 50.3 milioni di Jackass 3D (potrebbe anche superarlo con i definitivi). La corsa era già partita con il turbo negli spettacoli di mezzanotte: ben 1.5 milioni di dollari, un dato molto simile a quello di kolossal ben più noti e costosi. Deadline fa notare che è il primo film dalla strage di Aurora di luglio a far registrare ottimi incassi anche agli spettacoli notturni, visto che gli americani hanno impiegato molto tempo per superare lo shock della tragedia.

Costato 45 milioni, ci si aspetta un forte incremento degli incassi anche a livello internazionale rispetto al primo episodio (è già uscito in alcuni paese e in molti ha già raggiunto la vetta della classifica: un film che potrebbe superare senza problemi i 300 milioni a fine corsa, ma forse anche più.

Buona tenuta per Hotel Transylvania, cartoon diretto da Genndy Tartakovsky e doppiato da Selena GomezAdam SandlerSteve Buscemi e Kevin James. Si parla di altri 26.3 milioni di dollari raccolti, e il film ha perso circa il 38% rispetto all’ottimo esordio per un totale di ben 76 milioni in dieci giorni. Bene anche  Pitch Perfect, la rom-com musicale che vede tra le protagoniste la giovane e brava Anna Kendrickche dopo le anteprime da record la scorsa settimana ha beneficiato di 2400 cinema in più raccogliendo 14.7 milioni di dollari (media 5300 dollari), per un totale di 21.5 milioni in pochi giorni (il film è costato 17 milioni).

Perde il 41% rispetto all’esordio Looper, il thriller fantascientifico diretto da Rian Johnson con protagonisti Joseph Gordon-Levitt e Bruce Wills. 12.2 milioni di dollari raccolti, per un totale di 40 milioni in dieci giorni (è costato solamente 30 milioni). Pare abbia risentito della concorrenza di Taken, ma gli analisti pensano che perderà una percentuale inferiore nelle prossime settimane e avrà una tenuta ancora lunga in sala. C’è ancora confusione invece sugli incassi cinesi dello scorso fine settimana: Deadline parlava di 23-25 milioni di dollari, una cifra record per una pellicole di questo tipo, ma l’Huffington Post ha svelato che ci sarebbe stata confusione tra Yuan e Dollaro e l’incasso potrebbe essere di 5-7 milioni. Terremo d’occhio la situazione nelle prossime settimane.

La delusione del weekend, per ammissione della stessa Disney, si chiama Frankenweenie, il ritorno alla stop-motion di Tim Burton. Ottime recensioni, ma gli incassi e gli spettatori non sono arrivati, complice la forte concorrenza anche di Hotel Transylvania. La stima di incasso è di soli 11.5 milioni di dollari, con una media per sala di 3800 dollari nonostante il 3D e l’IMAX. Per fare un confronto, La Sposa Cadavere nel 2005 incassò 19 milioni al suo primo weekend wide per chiudere a quota 53 milioni (e senza l’aiuto del 3D). Il Cinemascore B+ fa ben sperare per le prossime settimane, e tra l’altro è costato solamente 39 milioni: grazie agli incassi internazionali di certo recupererà i soldi spesi anche a livello promozionale.

Proseguendo con il resto della classifica, End of Watch, il poliziesco distribuito dalla Open Roads diretto da David Ayer con protagonisti Jake Gyllenhaal e Michael Peña, perde il 49% degli incassi e raccoglie altri 4 milioni per un totale di 33 milioni. Calo simile per Trouble With the Curve con Clint Eastwood e House at the End of the Street, l’horror thriller con Jennifer Lawrence: hanno raccolto rispettivamente nel weekend 3.8 e 3.7 milioni, per totali di 29 e 27 milioni.

Bene tra le uscite limited la commedia Noi Siamo Infinito con Emma Watson e Logan Lerman: media di 6900 dollari per sala e altri 1.5 milioni, per un totale di 3.3 milioni con una manciata di schermi. The Master, dopo la partenza record, si assesta intorno ad un totale di 12 milioni (1.8 milioni in quest’ultimo weekend).

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

Fonte dei dati: Boxoffice.com, Deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Black Lightning – Il trailer della quarta e ultima stagione 25 Gennaio 2021 - 8:45

The CW ha pubblicato il trailer della quarta stagione di Black Lightning, che sarà anche l'ultima per la serie dell'Arrowverse.

La regina degli scacchi – Magnus Carlsen commenta la finale in un video 24 Gennaio 2021 - 21:00

Netflix ha pubblicato un video in cui il gran maestro norvegese Magnus Carlsen commenta la finale tra Beth e Borgov ne La regina degli scacchi.

Tilda Swinton in The Eternal Daughter della Hogg e Immunodeficiency di Christopher Doyle 24 Gennaio 2021 - 20:07

I prossimi progetti di Tilda Swinton sono The Eternal Daughter, già girato da Joanna Hogg e Immunodeficiency di Christopher Doyle

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.