L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Sons of Anarchy, il commento alla 5^ stagione

Di emanuele.r

Come si riparte dopo un terremoto, dopo che una catastrofe ha spazzato via tutto il nostro mondo? La catastrofe non è naturale, ma è quello che si chiedono personaggi e fan di Sons of Anarchy, drama motociclistico targato FX giunto alla 5^ stagione, dopo gli incredibili eventi del finale scorso, quelli che hanno portato Jax a capo di SAMCRO e Clay fuori gioco, ferito e malato.

Proprio da lì si parte, dal giorno dopo: Jax e il club devono cercare di chiudere la faida, alimentata dalle bugie per coprire il ferimento di Clay, coi Niners mentre cerca di portare a termine un affare col cartello messicano; il vecchio capo cerca di ripartire nelle pessime condizioni in cui si trova, mentre Gemma, la sua ex-donna, scopre l’interesse per un nuovo uomo; e intanto Pope cerca di scoprire chi ha ucciso la figlia.

Da qui prende le mosse la stagione della ripartenza, come l’ha apostrofata il creatore Kurt Sutter (che scrive la première, facendola dirigere a Paris Barclay), che – giunta in patria a metà annata e ancora inedita in Italia in cui si aspetta anche l’arrivo della 4^ stagione – non lava via il passato con un colpo di spugna, come spesso fanno serie meno belle di questa, ma è attentissimo a rinnovare temi e intrecci annodando però strettissimi fili emotivi a passato.

Così, più che gli intrighi del club e dei suoi membri per intessere relazioni criminali con varie bande criminali, per coprire omicidi e depistaggi, per fortificare spirito e casse di SAMCRO, contano le variabili umane più impazzite che mai: i rapporti tra i vari membri e le forze dell’ordine o i nemici, tenuti segreti ma fondamentali per proteggere o salvare qualcuno (come Bobby, liberato da Parada), la tensione tra Gemma e Tara, l’ex-prima donna del gruppo e la nuova first lady, ma soprattutto il ruolo a un tempo patetico e tragico di Clay, un tempo monarca assoluto ora rottame che non riesce più a stare in sella alla moto e che cerca un contatto umano con la sua donna di un tempo, stringendo un patto segreto in cui giura di non rivelare nulla.

Se Clay, un Ron Perlman più gigante del solito, è il protagonista emotivo dell’inizio della stagione, non mancano però i momenti per duri di cuore, come l’incipit della stagione, con Jax che replica la grafomania del padre prima che i Niners assaltino il loro carico, o meglio ancora Pope che scova Tig e si vendica facendogli vedere la figlia che brucia viva. Una première perfettamente all’altezza della qualità della serie, duro, teso, violento e anche sempre più denso a livello umano, grazie anche ai nuovi personaggi, tra cui si segnala Jimmy Smits, il pappone di lusso Nero Padilla.

State seguendo la 5^ stagione di Sons of Anarchy e cosa ne pensate? Commentate l’articolo e restate su Screenweek ed Episode39 per tutti i commenti, le recensioni e gli approfondimenti sulle serie tv.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Titans: Savannah Welch nella stagione 3, sarà Barbara Gordon 19 Gennaio 2021 - 20:33

Savannah Welch si unisce al cast della stagione 3 di Titans. L’attrice è stata scelta per il ruolo di Barbara Gordon.

Pixar Popcorn: la nuova collezione di cortometraggi dal 22 gennaio su Disney+, ecco il trailer 19 Gennaio 2021 - 20:19

A partire dal 22 gennaio, sarà disponibile su Disney+ Pixar Popcorn, una nuova collezione di cortometraggi targati Pixar.

WandaVision: i “6” mancanti e i possibili collegamenti con Mefisto 19 Gennaio 2021 - 20:00

Mefisto potrebbe essere il villain dietro le disavventure di Wanda Maximof e Visione in WandaVision: ecco perché!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.