L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Roma Fiction Fest 2012: Beauty and the Beast, la recensione in anteprima

Di emanuele.r

Tra le serie più attese dal pubblico giovane e non, Beauty and the Beast arriva in anteprima (il pilot andrà in onda su The CW l’11 ottobre) al Roma Fiction Fest 2012 giunto alla sua 3^ giornata. Come saprete, oltre a riadattare la fiaba classica, la serie creata da Sherri Cooper e Jennifer Levin è un remake dell’omonima serie anni ’80 con Linda Hamilton e Ron Perlman.

Protagonisti sono Kristin Kreuk, nei panni di una poliziotta che da piccolo ha assistito alla morte della madre mentre un misterioso animale la salvava, e Jay Ryan, un ragazzo che segue la poliziotta per proteggerla. Cosa nasconde e che rapporto lega i due? Risposte che troveranno risposta già nel pilot, scritto dalle creatrici e in onda sulle reti Rai e diretto da Gary Fleder, che come l’originale ha un impianto da poliziesco ampiamente venato di romanticismo e melodramma.

Ma mentre nell’87, la serie si adattava intelligentemente alla matrice fiabesca del racconto, sia nella definizione della Bestia sia nel modo di raccontare, Beauty and the Beast versione 2012 si aggiorna piattamente al procedurale in ambienti classy – nel primo episodio riviste di moda e fotografi d’élite – rendendo anche la messinscena patinata e fasulla, coi protagonisti sempre belli e tenebrosamente sexy, quanto poco credibili, con Kreuk fuscello dagli occhi verdi che mena colpi in modo discutibile e Ryan bellissimo clone di Jared Padalecki che più che una bestia sembra una specie di Hulk pochissimo “sfigurato”.

Ma i veri dubbi e nasi storti vengono quando all’impianto generale si aggiungano i tocchi 21° secolo, con l’arrivo di soldati geneticamente modificati e ricordi dell’11 settembre che fanno piuttosto ridere, sia nella ricerca di una contemporaneità lontana sia nel tentativo di sembrare impegnati, almeno un po’. Non che sia una delusione, perché un risultato del genere era ampiamente preventivabile date le premesse, ma fatichiamo anche a immaginare come una serie così possa avere successo.

Commentate l’articolo e restate su Screenweek per tutti gli aggiornamenti e i commenti dal Roma Fiction Fest 2012.

 

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il cavaliere dei Sette Regni – In sviluppo un altro prequel di Game of Thrones 21 Gennaio 2021 - 22:48

Una nuova serie prequel di Game of Thrones è nelle prime fasi di sviluppo presso HBO, sarà basata sul libro Il cavaliere dei Sette Regni ambientato 90 anni prima gli eventi di Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

Searchlight annuncia le date di uscita di Antlers e Nightmare Alley di Guillermo del Toro 21 Gennaio 2021 - 20:45

Il nuovo film di Guillermo del Toro ha finalmente una data di uscita, mentre Antlers torna in calendario

Chiami il Mio Agente! – La quarta stagione della serie francese disponibile su Netflix 21 Gennaio 2021 - 20:30

La amatissima serie Chiami il Mio Agente! torna su Netflix con la quarta stagione: ecco tutte le novità in arrivo!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.