Condividi su

17 ottobre 2012 • 17:36 • Scritto da Marlen Vazzoler

Major Matt Mason – Robert Zemeckis dirigerà per la terza volta Tom Hanks

Cambio di direzione per l'adattamento cinematografico del film basato sull'action figure della Mattel, Major Matt Mason. Il film segnerà la terza collaborazione tra il regista Rober Zemeckis e l'attore Tom Hanks, qui anche nelle vesti di co-sceneggiatore...
Post Image
0

Tom Hanks si sta preparando per il suo secondo viaggio nello spazio, dopo il film Apollo 13 di Ron Howard. Assieme al regista Robert Zemeckis (Cast Away, Polar Express) sta cercando di portare a compimento l’adattamento cinematografico del giocatolo degli anni sessanta Major Matt Mason, messo in distribuzione dalla Mattel nel mercato americano nel 1966, prima dell’atterraggio sulla Luna. Zemeckins aveva parlato per la prima volta di questo progetto nel giugno del 2011, poi ha deciso di dedicarsi al film Flight con Denzel Washington.
Hanks, co-sceneggatore del film assieme a Graham Yost (Speed), sarà anche il protagonista della pellicola.

“Ho iniziato a ritoccare la storia dopo Larry Crowne

ha dichiarato l’attore a The Wrap. La storia sarà ambientata sulla Luna in un futuro vicino e racconterà le vicende della ciurma di Mason, composta dal sergente Storm, l’astronauta civile Doug Davis, e il tenente Jeff Long, in una stazione spaziale che si trova nel polo sud della luna.
Yost ha dichiarato lo scorso gennaio a Reuters che nel film non ci saranno cattivi, alieni e cose simili. La pellicola tratterà invece della sopravvivenza in ambiente come questo.

“E naturalmente, tutto va a rotoli. Non ci sono cattivi. Non ci sono gli alieni. Niente del genere. Parlerà di come si può sopravvivere”

Questa decisione implicherebbe una deviazione dalla linea di giocattoli, visto che erano presenti due villain: il capitano Lazer, che successivamente diventa un alleato quando gli astronauti sono costretti a combattere contro un alieno ostile, Scorpio. L’ultimo personaggio della linea era un altro alieno, Callisto, proveniente da Giove e amico di Mason.
Il film non sarà più finanziato da un budget di 100 milioni di dollari, come era stato inizialmente riportato, ma verrà finanziato indipendentemente. In America la pellicola verrà distribuita dalla Universal, mentre per il resto del mondo, i produttori sperano di trovare una compagnia che se ne assumerà l’incarico, durante l’American Film Market.

Fonti The Wrap, reuters, wildtoys

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *