L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Les Éclats, la recensione

Di Filippo Magnifico

Les Eclats Foto Dal Film

Vincitore del premio come Miglior Documentario alla 29esima edizione del Torino Film Festival, Les Éclats torna in Italia, sebbene solo per tre giorni, con delle proiezioni riservate solo ad un cinema di Roma (nello specifico si tratta del Cinema Aquila).

Il film, terza parte di una trilogia dedicata al problema della migrazione in Francia che comprende L’impossible – Pages arrachées e Qu’ils reposent en révolte (des figures de guerre), è una sofferta rappresentazione di una realtà (ogni nazione fondamentalmente ha la sua) che troppo spesso preferiamo non vedere.

Rappresentato in un suggestivo e più che mai funzionale bianco e nero, Les Éclats ci presenta, appunto, dei frammenti di vita. Quella dei migranti di Calais, in attesa di saltare su di una nave con il sogno di raggiungere l’Inghilterra e costretti ogni giorno a confrontarsi con una realtà che definire dura sarebbe un eufemismo.
Nonostante sia poco conosciuto, il regista Sylvain George è a conti fatti uno dei maggiori esponenti del cinema indipendente (nel vero senso della parola) contemporaneo e questa pellicola ne è la dimostrazione.

La grigia realtà da lui rappresentata vive di una moltitudine di voci e silenzi, diventando testimonianza di un popolo che ha perso una sua identità ma non quella dignità insita in ognuno di noi. Tenendosi alla larga da qualsiasi sentimentalismo (che comunque interviene più volte durante la narrazione), Les Éclats ha il pregio di mostrarci persone coscienti del proprio destino e di una situazione che forse nessuno vuole cambiare (da questo punto di vista risulta emblematico il discorso fatto da un ragazzo Afghano a proposito della situazione del suo paese).

Parole che mettono in evidenza una consapevolezza che, a conti fatti, riesce a fare più male di ogni altra immagine ed è in grado di rendere quest’opera disturbante, proprio perché mette in discussione la nostra stessa natura.

Vi ricordiamo che Les Éclats sarà in programmazione al Cinema Aquila di Roma per tre giorni a partire da oggi. Per maggiori informazioni potete visitare il sito www.cinemaaquila.com.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Finite le riprese di Army of the Dead di Zack Snyder 22 Ottobre 2019 - 23:55

Tra i protagonisti della produzione Netflix c'è anche Dave Bautista.

Jared Harris e Lee Pace in Foundation, serie della Apple TV+ 22 Ottobre 2019 - 23:46

Lo show sarà tratto dai libri di Isaac Asimov.

André Holland reciterà in Passing, diretto da Rebecca Hall 22 Ottobre 2019 - 23:35

L'attore raggiunge così Ruth Negga e Tessa Thompson.

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

7 cose che forse non sapevate su Hello Sandybell! 22 Ottobre 2019 - 10:00

La cugina giapposcozzese di Pippi Calzelunghe, Lost in Translation e gli schiaffi da censura. Sette curiosità su Hello Sandybell.

StreamWeek: Paul Rudd vs Paul Rudd in Living with Yourself 21 Ottobre 2019 - 15:47

Modern Love, Living With Yourself, Panama Papers e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.