L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Iron Man 3 – I dieci anelli del Mandarino non saranno di derivazione aliena

Di Leotruman

Iron Man 3 - Screencaps dal teaser trailer 2 - Foto 19

Poco fa vi abbiamo svelato che Walt Disney Italia presenterà al Lucca Movie Comics & Games (1-4 novembre) un contenuto esclusivo di Iron Man 3e potete leggere la notizia completa a questo link.

Nell’attesa di scoprirne di più e di vedere il materiale inedito, arriva una notizia che si integra con la nostra analisi del teaser trailer che abbiamo pubblicato martedì mattina dopo il filmato.

Nel trailer in un fotogramma erano chiaramente visibili sulle mani del Mandarino (Ben Kingsley) i Dieci Anelli, particolarmente noti al lettori dei comics di Iron Man. Il Mandarino, esplorando la valle proibita degli Spiriti (dove nessuno aveva più messo piede da centinaia di anni) trova l’astronave aliena di Axonn-Karr con i dieci anelli al suo interno. Li studia da autodidatta fino a quando ne diventa esperto, scoprendo che erano la fonte di propulsione della nave. Grazie al potere immenso degli anelli, proverà a conquistare il mondo.

Alieni in Iron Man? Dopo averli visti in The Avengers attaccare il mondo, l’idea non faceva di certo storcere il naso visto che la pellicola si posiziona subito dopo gli eventi di New York. Ed ecco arrivare invece la smentita di Kevin Feige, produttore capo dei Marvel Studios, che spiega ad EW che la versione che vedremo sul grande schermo del Mandarino ha un differente background rispetto a quello dei fumetti (dove appunto era un esiliato che trovava appunto gli anelli).

Iron Man 3 - Screencaps dal teaser trailer 2 - Foto 12

Feige ha aggiunto di non aspettarsi i classici poteri del Mandarino, come i raggi di ghiaccio dei fumetti, e di non aspettarsi alieni (non vuol dire tuttavia che gli anelli non avranno poteri). Questo conferma la strada presa da Marvel per i suoi cinecomic: creare un mix di quando apparso in decadi di fumetti per rendere il tutto il più accattivante, moderno e sorprendente possibile. Se si seguisse alla lettera una storyline classica, sapremmo già l’inizio e la fine di ogni pellicola, mentre in questo modo solo il risultato in sala può illuminarci. Con Thor, Captain America e The Avengers il risultato è stato ottimo, e siamo certi che anche Iron Man 3 sarà in grado di sorprenderci senza scandalizzare i fan più fedeli e accaniti dei fumetti.

Non è un caso che ci sia War Machine “vestito” da Iron Patriot, elementi della miniserie Extremis senza però seguirla completamente, e molto altro ancora.

Iron Man 3 uscirà in America il 3 maggio del 2013mentre in Italia il 24 aprile, anche in 3D. Per un recap di tutte le news del blog, cliccate qui. Potete scoprire nuove informazioni e rimanere aggiornati sul film grazie alla pagina Facebook.

Fonte: EW

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Providence: su Peacock una nuova serie dagli autori di You 15 Gennaio 2021 - 20:15

Tratta da un romanzo di Caroline Kepnes, la serie sarà sviluppata da Sera Gamble per la piattaforma di NBCUniversal

Heart of Stone: Netflix compra l’action con Gal Gadot 15 Gennaio 2021 - 19:30

Il film mira a lanciare un nuovo franchise di spionaggio ed è scritto dallo sceneggiatore di The Old Guard

WandaVision: QUEL PERSONAGGIO alla fine del secondo episodio è [SPOILER]? 15 Gennaio 2021 - 19:04

Chi è il misterioso uomo che appare al termine del secondo ed ultimo episodio finora rilasciato di WandaVision? Ecco la nostra ipotesi!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.