L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

EXCL: Total Recall – Atto di Forza, ScreenWeek intervista Colin Farrell! (video)

Di Leotruman

Oggi esce in oltre 300 sale italiane Total Recall – Atto di Forzathriller fantascientifico diretto da Len Wiseman e nuovo adattamento del famoso racconto di Phillip K. Dick “Ricordiamo per voi”, lo stesso che aveva ispirato Atto di forza con Arnold Schwarzenegger.

Siamo giunti all’ultima delle nostre videointerviste in Esclusiva realizzate ai protagonisti della pellicola. Abbiamo già incontrato Jessica Biel (Melina) e Bryan Cranston (Vilos Cohaagen), Kate Beckinsale (Lori), mentre abbiamo lasciato per ultimo il protagonista di questo kolossal.

Si tratta di Colin Farrell, che a dieci anni esatti dal thriller fantascientifico Minority Report di Steven Spielberg (lo lanciò definitivamente), torna al genere vestendo i panni di Douglais Quaid, lo stesso ruolo che fu di Schwarzenegger. Cosa spinge un uomo a farsi impiantare ricordi artificiali, proprio come fa Quaid alla Rekall? Ce lo spiega l’attore, che racconta anche di aver dormito sul set, nell’appartamento di Quaid per entrare in contatto con il personaggio.

La giornalista Valentina Martelli, che in passato per noi ha intervistato i protagonisti di Hugo Cabret, Men in Black 3 e Glee, ha incontrato Colin Farrell ed ecco il video dell’intervista sottotitolata in italiano:

Le donne quando vedono questo tipo di film pensano: “Oh, sarà pieno di combattimenti, di uomini…”. E anche se ci sono due personaggi femminili forti, ci sono molti aspetti psicologici nel tuo personaggio che tu hai rappresentato bene, in un’ambientazione molto catastrofica.

Già.

Come hai fatto a entrare nel personaggio?

Il mio approccio è stato simile a quello che uso per i film indipendenti, anche se questa Ë una produzione grossa. Credo che questo personaggio abbia molto da dare, Ë stato bello scoprire la sua psicologia, il dualismo tra l’intelletto e le emozioni di una persona. Che cosa ci fa essere quello che siamo, quanto le esperienze influiscono sui nostri comportamenti. Tutte queste sono domande molto interessanti. All’inizio lui è come un po’ come molti uomini, si sente abbastanza deluso dalla vita. Non è totalmente in crisi, si chiede solo se la sua vita sia tutta lì. È un’esperienza che viviamo in tanti. Andando avanti nel film scopre che tutta la realtà che conosceva… il suo matrimonio, la sua identità, la sua vita… È tutta una montatura. Nel resto del film vive questa nuova situazione e cerca di capire chi è veramente.

È vero che per entrare nel personaggio hai dormito nella sua stanza?

È vero, faccio di tutto per entrare nel personaggio: leggo libri, mi informo, cerco di migliorarmi… per avvicinarmi al personaggio, allontanandomi da me stesso e immergendomi in un nuovo mondo. Ecco perché ho dormito nell’appartamento di Quaid. Era un bell’appartamento, e visto che il film iniziava lì ho deciso di provare a farlo. Ho preso il mio iPod, un po’ di libri e candele, ed ero lì.

Immagina di poter scegliere quali ricordi impiantare nel tuo cervello. Quale ricordo vorresti tra quelli che non hai mai avuto?

Non saprei, forse… Hai presente quelli che si lanciano dagli aerei con le tute? E iniziano a volare vicino alle montagne? È gente davvero incredibile… Quello sarebbe un bel ricordo da avere. È qualcosa che non farei mai. Una gita in Antartide, invece… prima o poi… Ma quella proprio no. È da pazzi.

Total Recall Colin Farrell Foto Dal Film 01

(Philip K.) Dick ha scritto il libro negli anni ’60, era un visionario di un’altra epoca. Come credi che scriverebbe il libro oggi, nell’attuale scenario internazionale? Cosa sarebbe diverso?

Se lo scrivesse oggi? Immaginando il futuro tra sessant’anni? Credo che abbia immaginato il mondo di oggi perché poteva vederlo, al contrario delle altre persone. Ovviamente è diverso in alcuni aspetti superficiali, ma i governi tradiscono davvero i loro elettori, le forze dell’ordine spesso abusano del loro potere, i ceti bassi non hanno i diritti che meritano, la libertà della gente è sempre in pericolo… È sempre stato così, quindi lui non ha visto il futuro, a parte forse l’aspetto tecnologico, visto che ha “indovinato” molte tecnologie avanzate. Il modo in cui la gente vive nella società non è cambiato, lui ha solo visto ciò che accadeva nel suo tempo, ha visto cose che gli altri non vedevano. Ed è quello che succede oggi e che succederà in futuro.

– QUI potete rivedere l’intervista a Jessica Biel

– QUI quella a Bryan Cranston

QUI quella a Kate Beckinsale

Total Recall - Atto di Forza Kate Beckinsale Jessica Biel Colin Farrell Len Wiseman foto dalla Premiere di Londra 1

Total Recall – Atto di Forza, che è stato presentato al Comic-Con 2012 di San Diego (qui trovate la nostra descrizione del panel), esce nelle sale italiane oggi giovedì 11 ottobre 2012. Per tutte le novità sulla pellicola potete consultare le nostre News dal BlogQui invece trovate la pagina Facebook italiana del film.

Fonte: SW

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Last Night in Soho – Thomasin McKenzie nella nuova foto 20 Gennaio 2021 - 12:15

Eloise (Thomasin McKenzie) non se la passa bene nella nuova foto di Last Night in Soho, l'atteso film horror di Edgar Wright.

Tom Holland ci offre un assaggio della nuova attrazione Disneyland dedicata a Spider-Man 20 Gennaio 2021 - 12:12

Tom Holland ha svelato alcuni dettagli sulla nuova attrazione di Disneyland dedicata a Spider-Man, che sarà parte dell’Avengers Campus.

Euphoria: Jules protagonista del secondo episodio speciale, ecco il trailer 20 Gennaio 2021 - 11:18

Dopo Trouble Don’t Last Always, ci attende un secondo episodio speciale di Euphoria, che sarà incentrato su Jules, interpretata da Hunter Schafer. Ecco il trailer.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.