L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Ben Whishaw parla di Q in Skyfall e della sua partecipazione in Robopocalypse

Di Marlen Vazzoler

Abbiamo letto del successo ottenuto da Skyfall questo fine settimana in Inghilterra e in alcuni mercati internazionali. Per i produttori Barbara Broccoli e Michael G. Wilson il risultato ottenuto al botteghino ha particolare importanza, visto che questo film è il primo della serie, a non essere basato sui romanzi di Ian Fleming.

In Skyfall Ben Whishaw assume il ruolo di Q, il responsabile dell’omonima sezione, ed ha il compito di fornire le armi e i vari gadget agli agenti segreti che lavorano per l’MI6, tra cui 007. L’attore ha spiegato come è nata la sua versione del personaggio, precedentemente interpretata da Desmond Llewelyn e John Cleese.

“Siamo in un nuovo territorio per James Bond, adesso, perché in Skyfall per la prima volta, un film di James Bond non è basato su un romanzo di Fleming, e tutti quei libri, naturalmente, sono stati scritti negli anni ’50, quindi in un periodo di tempo molto diverso nel mondo. Quindi, ora che siamo al giorno d’oggi, credo che gli scrittori abbiano pensato, chi sarebbe adesso Q?
Penso che si siano stati ispirati ad uno come Mark Zuckerberg perché usa la tecnologia in modi davvero radicali da cambiare [il significato del] la parola. Quindi in realtà Q è una specie di genio del computer, una specie di hacker. In realtà non ci sono molti gadget, perché, questa è una sorta di presa in giro, adesso abbiamo tutti questi gadget no? Non sono tanto i gadget in sé, ma come li si utilizzano, come vengono manipolati questi sistemi di computer e così via. In parte di Skyfall sta accadendo una sorta di guerra informatica. Penso che l’abbiano usata molto bene, perché è agghiacciante quello che si può fare con la semplice pressione di un pulsante”.

Questa volta Q ha un ruolo un po’ più attivo, visto che viene coinvolto nel punto più centrale del film, a differenza delle precedenti versioni interpretate da Llewelyn e Cleese.

“Penso che gli sceneggiatori abbiano fatto un ottimo lavoro visto che hanno tenuto un piede nel passato, mentre lo aggiornavano”.

Il prossimo impegno di Whishaw sarà in Robopocalypse di Steven Spielberg, di cui non ha ancora letto lo script.

“Non voglio parlarne perché non ho avuto la conferma al cento per cento che parteciperò, ma l’ho incontrato, [Spielberg]. Lo faremo. Forse è un problema di tipo contrattuale perché ha richiesto un po’ di tempo, ma penso che lo faremo a Londra… Ho capito che [il film] è abbastanza diverso dal libro. Ma questo era il problema visto che la sceneggiatura ha richiesto un bel po’ per essere impostata nel modo giusto”.

Vi ricordiamo che qui trovate il nostro video dell’incontro che si è tenuto a Roma con Daniel Craig, Sam Mendes e Naomie Harris, in occasione della presentazione del film.

Skyfall, che ha ottenuto un bel po’ di consensi da parte della critica straniera (qui trovate maggiori informazioni), farà il suo ingresso nelle sale italiane il 31 ottobre 2012. Per leggere tutte le news sul film cliccate sulle news dal blog. QUI trovate la pagina Facebook ufficiale.

Fonte I am Rougue

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il trailer di Willy’s Wonderland: Nicolas Cage contro gli animatronics indemoniati! 15 Gennaio 2021 - 21:00

Arriverà il 12 febbraio in USA, sia al cinema che on demand, l'horror diretto da Kevin Lewis

Providence: su Peacock una nuova serie dagli autori di You 15 Gennaio 2021 - 20:15

Tratta da un romanzo di Caroline Kepnes, la serie sarà sviluppata da Sera Gamble per la piattaforma di NBCUniversal

Heart of Stone: Netflix compra l’action con Gal Gadot 15 Gennaio 2021 - 19:30

Il film mira a lanciare un nuovo franchise di spionaggio ed è scritto dallo sceneggiatore di The Old Guard

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.