L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Ottima partenza per Magic Mike in Italia, Prometheus scende al secondo posto

Di Leotruman

Magic Mike Matthew McConaughey Channing Tatum foto dal film 2

Non ha deluso le aspettative Magic Mike, il film diretto da Steven Soderbergh con protagonista Channing Tatum che a giugno ha sbancato il botteghino americano incassando più di 110 milioni di dollari (dopo esserne costati solo 7).

La partenza nella giornata di ieri è già stata molto convincente, con quasi 332mila euro incassati e una media per sala di ben 1000 euro. Dovrebbe superare senza problemi il milione nei tre giorni, e forse raggiungere gli 1.4-1.5 milioni che avevamo preventivato alla vigilia.

Calo importante per Prometheusil kolossal fantascientifico diretto da Ridley Scott, che perde il 60% degli incassi dello scorso venerdì (che erano gonfiati dai tantissimi fan in attesa da mesi di vedere la pellicola) e aggiunge altri 206mila euro (450 euro la media). Il calo nell’intero weekend dovrebbe assestarsi su un valore più contenuto, ma sembra ripetersi lo stesso meccanismo avvenuto nel resto del mondo con una tenuta non eccellente segno di un passaparola contrastante. Il totale è attualmente di 3.1 milioni, e dovrebbe chiudere tra i 5 e i 6 milioni.

Terza posizione per Ribelle – The Brave con 105mila euro, in calo di oltre il 50% rispetto allo scorso fine settimana (5.2 milioni totali). Deludente partenza per  Candidato a sorpresa, la commedia diretta da Jay Roach interpretata da Zack Galifianakis e da Will Ferrell: 85mila euro raccolti ieri in 230 sale, con una media deludente di 380 euro per schermo.

In sesta e settima posizione troviamo i campioni di incassi Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno e Madagascar 3: Ricercati in Europarispettivamente con 84mila euro e 63mila euro e medie rispettabili, per due stratosferici totali di 13.74 milioni e 20.43 milioni.

Tra le altre nuove uscite è Il rosso e il blu di Giuseppe Piccioni, con Margherita Buy, Riccardo Scamarcio e Roberto Herlitzka, a spuntarla con 53mila euro incassati e una media di oltre 400 euro per sala. Molto deludenti i risultati del dramma letterario The Words con Bradley Cooper (solo 40mila euro in 180 sale) e dell’horror I bambini di Cold Rock con Jessica Biel (33mila euro in 110 schermi). 13esima posizione per Una donna x la vitapellicola diretta da Maurizio Casagrande che Medusa distribuiva in ben 180 schermi: solo 25mila euro incassati. 7mila euro invece per il documentario su Woody Allen uscito in poco più di 20 schermi.

Cosa succederà con gli incassi del sabato? La classifica subirà variazioni?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Love, Death + Robots – Volume 2: il nuovo red band trailer della serie Netflix 10 Maggio 2021 - 21:00

La serie antologica animata di David Fincher e Tim Miller tornerà con otto nuovi episodi il 14 maggio

Videogames News: Il Futuro di Google Stadia, I Problemi di Returnal, Xbox in Perdita 10 Maggio 2021 - 20:35

Ecco come ogni settimana la nostra rubrica riguardante tutte le più interessanti notizie in arrivo dal mondo dei videogiochi!

Solos: Dal 25 giugno su Prime Video la serie antologica Amazon Original 10 Maggio 2021 - 20:15

In Italia arriverà il 25 giugno su Prime Video: Solos la serie antologica Amazon Original creata da David Weil, con Anne Hathaway e Helen Mirren

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).