L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Madagascar 3 supera The Avengers in Italia, Il Cavaliere Oscuro invece Spider-Man

Di Leotruman

Madagascar 3 - Ricercati in Europa Immagine dal film 1

Due sorpassi interessanti nella classifica degli incassi italiani del 2012. Il primo è quello di Madagascar 3: Ricercati in Europanuovo cartoon targato Dreamworks Animation, su The Avengers, il cinecomic Marvel che ha sorpreso tutti la scorsa primavera.

L’incasso del cartoon ha raggiunto quota 18.49 milioni di euro dopo poco più di tre settimane al botteghino, diventando il secondo incasso dell’anno dietro a Benvenuti al Nord (27 milioni), ma davanti ai 18 milioni di The Avengers. Per numero di spettatori è sempre il film d’animazione a svettare con oltre 2.5 milioni di biglietti staccati, contro i 2.1 del cinecomic (entrambi sono usciti in 2D e 3D). La prossima tappa sarà superare i 21.1 milioni di euro incassati dal primo Madagascar nel 2005.

L’altro sorpasso è invece quello de Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno su The Amazing Spider-Man, che avverrà proprio oggi visto che il film di Christopher Nolan è a quota 11.78 milioni di euro, a pochi euro dagli 11.8 milioni dell’Uomo Ragno. Per numero di spettatori l’epilogo della saga dell’Uomo Pipistrello è già in testa con 1.75 milioni contro gli 1.55 milioni di Spider-Man, che godeva del sovrapprezzo 3D. È la prima volta che un film della saga di Batman riesce a superare l’Uomo Ragno in Italia, anche se in questo particolare caso stiamo parlando di un terzo capitolo contro un reboot.

Dando un’occhiata al resto della classifica, Ribelle – The Brave sale di una posizione nella classifica di ieri e con 207mila euro (la vetta era di Batman con 231mila) raggiunge quota 2.8 milioni di euro. The Bourne Legacy  incassa invece 78mila euro sfiora gli 800mila euro totali in cinque giorni, mentre Shark 3D è già a quota 867mila dopo una settimana di programmazione (e solo 150 schermi a disposizione). Chiudiamo con Bella Addormentata, il nuovo film diretto da Marco Bellocchio, fermo a 48mila euro (508mila il totale in sei giorni).

Aspettiamoci, come ogni mercoledì, un buon incremento della classifica generale, nell’attesa di scoprire da venerdì se Prometheus pagherà o meno l’uscita ritardata di tre mesi. Fate la vostra previsione nel round della Boxoffice Cup.

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Un weekend da $8,7M per Spiral, $735mila per Army Of The Dead 16 Maggio 2021 - 21:00

Spiral: L'eredità di Saw ha aperto al primo posto al Box Office USA, seguito da Wrath of Man e da Those Who Wish Me Dead con Angelina Jolie

Animali Fantastici 3: Ci sarà una battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald 16 Maggio 2021 - 20:00

Un'epica battaglia tra Newt Scamander e Gellert Grindelwald verrà combattuta in Animali Fantastici 3, le cui riprese sono state concluse

Il Cattivo Poeta: prima clip per il film su Gabriele d’Annunzio con Sergio Castellitto 16 Maggio 2021 - 19:00

Prima clip per Il Cattivo Poeta, il film di Gianluca Jodice con Sergio Castellitto nel ruolo di Gabriele d’Annunzio.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.