L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Naomi Watts parla della sua trasformazione per diventare la principessa Diana

Di Marlen Vazzoler

naomi watts diana

Non è facile interpretare una persona esistita realmente, questo lo sa bene l’attrice australiana Naomi Watts incaricata di vestire i panni della principessa del Walles Diana nel film di Oliver Hirschbiegel, Diana, che racconta la storia della donna dopo il divorzio da Carlo, e la sua storia d’amore con il dottor Hasnat Khan (Naveen Andrews).
In un’intervista col sito News Ltd, l’attrice rivela di essere stata estremamente esitante nell’accettare il ruolo di

“Una delle più famose, se non la più famosa, donna del mio tempo. Con questo [ruolo] è arrivata moltissima pressione, così lo voglio fare bene. Mi preoccupavo quando la gente diceva ‘non assomiglia per niente a Diana’ e ‘perché lei e non qualcun altro?’. Ma non ho potuto non farlo”.

naomi watts diana

Per immedesimarsi nel ruolo, la Watts si è allenata per sei settimane con un professionista della voce, vedendo ripetutamente la famosa intervista a Diana realizzata da Martin Bashir.

Mentre per il trucco si è affidata alle mani dello stesso truccatore di Meryl Streep in Un grido nella notte, che ha preparato quattro parrucche e una protesi per il naso. Per il guardaroba, la Watts ha potuto indossare diversi vestiti di Jacques Azagury appartenuti a Diana, una replica del famoso vestito di Versace con una spallina, indossato durante un evento di beneficenza per il Cardiac Research Institute del dottor Victor Chang, nel 1996 a Sydney. E tutto questo lavoro sembra aver dato i propri frutti, visto che Hirschbiegel è convinto che la Watts ha completamente catturato l’essenza di Diana:

“È spaventoso. Qualche volta sembra che stai vedendo il fantasma di Diana”.

naomi watts diana

L’attrice spiega di aver sentito la presenza della principessa e di averla sognata.

“È la prima volta [che mi capita], ma mi sono ritrovata a sognare di lei. Mi sembrava di trascorrere del tempo con lei. Una volta in particolare, ho sentito che mi era stato dato il permesso”.

Una presenza avvertita specialmente quando indossava i suoi vestiti originali:

“C’era in particolare un vestito di Azagury che non è stato per niente alterato. Ero sorpresa da quanto fosse corto, abbastanza rischioso! Ci sono stati un paio di momenti misteriosi, e quello [con quell’abito] è stato uno di quelli. Ci sono stati momenti in cui ho sentito una presenza”.

naomi watts diana

Ma la Watts ha ammesso di essere preoccupata delle reazioni dei figli di Diana, William e Harry, che non avranno una presenta molto grande nel film.

“Stiamo cercando di non distruggere nessun ricordo. Stiamo cercando di mostrarla nella migliore luce possibile come essere umano, anche se ricca di diversi strati. È una storia che deve essere raccontata. Un pezzo di storia. Ma è complicato perché i ragazzi sono qui. Su questo penso moltissimo”.

La famiglia reale ha comunque dato la sua approvazione alla produzione, così pure il permesso di girare al di fuori dei cancelli del palazzo e dei giardini di Kensington. Le riprese del film continueranno a Londra fino alla fine di agosto, e poi si concluderanno dopo una settimana in Mozambico prevista per fine settembre. Al momento il film è ancora privo di una data di distribuzione. Per rimanere aggiornati sulla produzione, seguite le news dal blog.

Fonti News Ltd, Just Jared

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Carnival Row – Una featurette ci porta alla scoperta delle scenografie 17 Settembre 2019 - 14:15

Amazon ha pubblicato una featurette dedicata alle scenografie di Carnival Row, la serie thriller/fantasy uscita di recente su Prime Video.

No Time to Die: ben tre Aston Martin sul set di 007 a Matera 17 Settembre 2019 - 13:15

Ben tre Aston Martin nelle nuove foto dal set di Matera di No Time to Die, il prossimo capitolo della saga 007 attualmente in lavorazione.

Sophie Turner con Corey Hawkins in Survive: sarà il suo primo ruolo televisivo dopo Game of Thrones 17 Settembre 2019 - 12:30

Sophie Turner torna sul piccolo schermo dopo l'epilogo di Game of Thrones: sarà co-protagonista di Survive, serie Quibi con Corey Hawkins.

StreamWeek: giù, nella tana del bianconiglio, con Undone 16 Settembre 2019 - 11:32

A qualcuno piace Caldo, City on a Hill e Undone nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

La storia di Dune (FantaDoc) 12 Settembre 2019 - 16:28

Il lungo e tortuoso percorso che ha portato il Dune di David Lynch, con il suo cast pieno di stelle, a diventare un grandissimo successNO.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Lancillotto 008 11 Settembre 2019 - 12:15

Dare tutto un altro significato all'espressione "monkey business": gli scimpanzé agenti segreti di Lancillotto 008.