L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Megan Gale nel cast di Mad Max: Fury Road, uscita la trama ufficiale

Di Marlen Vazzoler

Nonostante l’inizio delle riprese di Mad Max: Fury Road, diretto da George Miller, risalga a un mese fa, esattamente al 9 luglio, solamente in questi giorni è stato diramato online il comunicato sull’inizio della produzione della pellicola, con la nuova trama ufficiale e gli aggiornamenti sul casting.

Innanzitutto la super modella australiana Megan Gale e l’attore Hugh Keays-Byrne riusciranno finalmente a lavorare sotto la direzione di Miller. Qualche anno fa sia la Gale che Keays-Byrne avrebbero dovuto partecipare alle riprese del film della Justice League diretto da Miller, rispettivamente nei panni di Wonder Woman e J’onn J’onzz (conosciuto anche come Martian Manhunter o Segugio di Marte, ndr.) ma il progetto alla fine non riuscì a partire.

Al fianco dei protagonisti della pellicola, Tom Hardy (Max Rockatansky) e Charlize Theron (Imperatrice Furiosa), troveremo Nicholas Hoult nei panni di Nux; Hugh Keays-Byrne in quelli di Immortan Joe; Nathan Jones è Rictus Erectus; le ‘mogli’ sono interpretate da Zoë Kravitz (Toast), Riley Keough (Capable), Rosie Huntington-Whiteley (Splendid) a cui si aggiungono la supermodella Abbey Lee Kershaw (The Dag) e Courtney Eaton (Fragile); Josh Helman è Slit, Jennifer Hagan è Miss Giddy, e il cantante iOTA interpreta il guerriero Coma-Doof.

Il cast della pellicola si compone anche di diversi attori australiani, di cui però non conosciamo ancora i personaggi: John Howard, Richard Carter, Angus Sampson, Joy Smithers, Gillian Jones, Melissa Jaffer e Melita Jurisic. Inizialmente doveva partecipare alla pellicola anche Bert Newton, una leggenda dell’intrattenimento australiano, ma ha rinunciato al film dopo lo spostamento del set da Broken Hill nel New South Wales in Australia a Namibia, a causa delle continue inondazioni che hanno trasformato l’arido paesaggio in un oasi.
Parlando della trama del film, Miller ha dichiarato:

Mad Max ha a che fare un gruppo di persone in fuga attraverso le lande desolate in una guerra per le trivellazioni perseguita dall’Imperatrice Furiosa. Il film è un resoconto della Guerra della Strada che segue poco dopo. [Il film] si basa su Word Burgers of the History Men e sulle testimonianze di coloro che sono sopravvissuti”.

La domanda che tutti si faranno dopo aver letto la trama sarà sulla natura dei ‘Word Burgers’, cosa saranno? Ma al momento aleggia il mistero e se poi aggiungiamo che uno dei personaggi si chiama Toast, le ipotesi si ampliano a dismisura…

La sceneggiatura è stata co-scritta da Miller, Brendan McCarthy e Nico Lathouris. I produttori del film sono Miller, Doug Mitchell, e P.J. Voeten, mentre Iain Smith, Graham Burke e Bruce Mitchell saranno i produttori esecutivi. John Seale (Il paziente inglese) sarà il direttore della fotografia, Guy Norris (Australia) sarà il regista dell’unità d’azione e il coordinatore delle controfigure, Margaret Sixel (Happy Feet) sarà la direttrice del montaggio, Colin Gibson (Babe) si occuperà della scenografia, Jenny Beavan (Camera con vista) lavorerà ai costumi, mentre Lesley Vanderwalt (Segnali dal futuro) è l’addetta al trucco.

Nel film non sarà presente Mel Gibson, l’interprete originario di Mad Max, anche se inizialmente era stato legato al progetto. In un’intervista con Joblo, l’attore ha spiegato di aver parlato di questo progetto, ancora dieci anni fa,

In verità volevo farlo, ma poi è accaduto che il budget è andato alle stelle. Era pazzesco. Spero che siano diventati più realistici a riguardo”.

Gibson ha poi chiarito che nessuno ha chiesto la sua approvazione per il casting di Hardy, ma ha aggiunto di aver avuto l’occasione di potersi sedere con lui.

Mi piace abbastanza. Penso che sia una buona scelta per quel ruolo”.

Gibson ha dichiarato di avere l’intenzione di voler vedere il film, una volta finito.

Sarà divertente. Penso che sia un bravo attore. Si impegna completamente e sembra perfetto. C’è questo aspetto spaventoso in lui che lo rende perfetto per il ruolo. Tom avrà bisogno di sedersi e di parlare molto di più di me. Sono davvero felice di tutto ciò. Ma spero che faranno un buon lavoro. Sono un grande fan di George”.

Un vero peccato la mancata partecipazione di Gibson. Mad Max: Fury Road, sarà prodotto dalla Kennedy Miller Productions in collaborazione con la Icon Entertainment, e distribuito negli USA dalla Warner Bros. Per rimanere aggiornati sul film, seguite le news dal blog.

Fonte LR, Joblo

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: come Dick Van Dyke ha aiuta la serie (senza conoscere il MCU) 18 Gennaio 2021 - 21:15

Il regista dai WandaVision Matt Shakman ha parlato dell’incontro che ha avuto con Dick Van Dyke, durante un pranzo a cui ha partecipato anche il Presidente dei Marvel Studios Kevin Feige.

Johnny Depp – Amber Heard: Anche Disney e LAPD chiamate in causa al processo 18 Gennaio 2021 - 21:11

Amber Heard ha citato la Walt Disney Motion Picture Group e la LAPD nei processi in corso contro Johnny Depp. Eccoun aggiornamento sui processi e le querele.

Master of None tornerà su Netflix con la stagione 3 18 Gennaio 2021 - 20:37

Sembra che dopo una pausa di ben tre anni, la serie Master of None sia pronta per tornare su Netflix con la stagione 3.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.