L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Bill & Ted 3 verrà diretto dal regista di Galaxy Quest, Dean Parisot

Di Marlen Vazzoler

Dopo vent’anni, la possibilità di veder realizzato un terzo film sulle avventure di Bill (Alex Winter) e Ted (Keanu Reeves) sembra molto più fattibile di un terzo capitolo dei Ghostbusters, con o senza Bill Murray. Winter aveva dichiarato su twitter di essere in possesso dello script di Bill & Ted 3, realizzato da Ed Solomon e Chris Mathenson (Bill & Ted’s excellent adventure, Un mitico viaggio), poco più di un anno fa, ma solamente lo scorso marzo Reeves aveva confermato la fine dei lavori sulla sceneggiatura.

“Si, abbiamo lo script. Stiamo cercando di mettere le cose insieme. Ed è anche un buono script”.

Il progetto non ha ancora ricevuto il via libera, ma l’annuncio dell’assunzione di Dean Parisot (Galaxy Quest) alla regia, fa ben sperare. Il regista è attualmente impegnato nella pre-produzione della commedia d’azione Red 2, le cui riprese cominceranno la prossima primavera e la cui uscita è prevista per l’estate del 2013, quindi non dobbiamo aspettarci il nuovo film di Bill e Ted prima del 2014. Ma di cosa parlerà questo nuovo sequel?

Bill e Ted non hanno ancora scritto la canzone che salverà il mondo, ed ormai sono ossessionati da questa missione. E anche in questa avventura dovranno fare un viaggio indietro nel tempo. È ancora presto parlare di casting, ma William Sadler ha espresso l’interesse di riprendere il ruolo della morte, anche se questo aprile l’attore aveva spiegato che il personaggio non faceva parte dello script, e che stavano cercando di trovare un modo per inserirlo.
Solomon e Mathenson sperano di realizzare una commedia a medio budget, simile a Un tuffo nel passato, e stanno proponendo il progetto a diversi studio, anche se i diritti della franchise sono ancora in possesso della MGM. Ma considerando che un’altra proprietà dello studio, Valley Girl, è in lavorazione alla Paramount, non dovrebbero esserci grossi problemi su questo fronte.
Intanto non ci resta che aspettare l’uscita della commedia horror Rapturepalooza, scritta da Mathenson e prodotta da Solomon che racconta la storia di due adolescenti che devono sconfiggere l’Anticristo e salvare il mondo. Se il film avrà successo, aiuterà Bill & Ted 3 ad ottenere il green light.

Fonti Vulture , MTV, Movie web, Movie web


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Élite – 20 curiosità sulla serie Netflix 20 Giugno 2021 - 20:05

Élite è disponibile su Netflix con la sua quarta stagione: ecco una serie di interessanti curiosità sui retroscena dello show spagnolo!

La terra dei figli: il trailer del film ispirato al graphic novel di Gipi 20 Giugno 2021 - 17:39

Dopo la prima clip, ecco che arriva anche il trailer de La Terra dei Figli, il film diretto da Claudio Cupellini e tratto dal graphic novel di Gipi.

Loki – Scene inedite nello spot con gli elogi della critica 20 Giugno 2021 - 17:00

Il nuovo spot esteso di Loki include gli elogi della critica e alcune scene inedite: come si comporterà il Dio dell'Inganno davanti alla minaccia che grava sulla timeline?

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.